Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Griffonia

Attacchi di ansia e di panico possono essere provocati dall'assunzione di griffonia?

Buongiorno, ho preso un integratore a base di mio inositolo, b6, griffonia per 3 mesi. La griffonia, titolata al 90% in 5 idrossitriptofano, dose per bustina 2,2 grammi, sono sensibile alla caffeina, infatti non bevo assolutamente caffè. Da quando ho preso l'integratore, ho cominciato ad avere attacchi di panico quotidiani. Mi sveglio al mattino tremando con battiti accelerati e altri sintomi. È diventato impossibile fare qualsiasi cosa, un impercettibile cambiamento mi manda in crisi (luci, rumori, temperatura). Ho scoperto che nella griffonia c'è la caffeina. L'ho sospeso da 20 giorni e i primi giorni sono stati invivibili. Ora, un lieve miglioramento c'è stato, ma continuo ad avere attacchi di panico e agitazione molto intensa e costante. Questi sintomi sono ancora dovuti all'effetto di questo integratore? Può essersi fissato nel sistema nervoso centrale? Se sì, quanto tempo ci vuole per smaltirlo del tutto? Grazie attendo, cordiali saluti.

Gli attacchi di panico non sono legati all'assunzione di quanto descrivi, ma possono essere stati causati da uno stato silente da tempo.
L'ansia è un sintomo che nasconde una problematica maggiore che forse non hai considerato prima dell'evento successo. 
Ti consiglio una visita appropriata.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Elda Minieri
Dr.ssa Elda Minieri
Napoli - Via S. Francesco, 44 Nola
Altre risposte di questo specialista
Fiori di Bach: quali assumere per combattere gli incubi?
Prescrivere dei rimedi di Fiori di Bach potrebbe essere inutile dal momento che non si ha un contatto con la persona; nel tuo caso...
Stitichezza: come aiutare una bambina di 4 anni?
Se il problema non è di natura psicologica, puoi intervenire con una qualità di vita adatta ad un bimbo che non deve sentirsi stressato. L'alimentazione deve...
Capelli fini e sottili: quali prodotti utilizzare?
I capelli sottili sono una caratteristica forse ereditaria; se così non fosse, bisogna avere chiaro il quadro generale delle analisi e controllare tutti i...
Difficoltà di concentrazione: cosa assumere?
Indubbiamente, il tuo problema è di natura stressogena, dovuto forse al tipo di vita che svolg.Esistono integratori che possono aiutarti, ma non a risolvere. La...
Eliminare antidepressivi: quali prodotti naturali assumere?
È molto difficile sostituire farmaci antidepressivi con sostanze naturali, né ti consiglio di sospenderli senza il parere del tuo psichiatra. Potresti anche aiutarti con...
Vedi tutte
Risposte simili
Cannabis: può aver causato problemi alle funzioni cognitive?
L'uso di cannabis può causare problemi alle funzioni cognitive. Adolescenti e giovani adulti che assumono cannabis vanno incontro spesso a una riduzione delle performance scolastiche,...
Ascesso dentale: si possono prendere antibiotici?
Le comuni terapie antibiotiche di solito non influiscono in modo negativo sul fegato, in particolare se è mantenuta la funzionalità del citocromo P450 (che...
Pavimento in vinil-amianto: può causare qualche conseguenza?
Se intatto e ben mantenuto, il pavimento in vinil amianto pare che non presenti grande pericolosità per l'uomo e l'ambiente. Tuttavia, con la lucidatura con...