Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ictus E Crisi Epilettiche Farmaci

Quali farmaci assumere per disturbo di personalità in pregresso ictus?

Sono un medico di medicina generale e volevo sapere se posso dare il promazina gocce ad una paziente di 73 anni che, causa pregresso ictus e crisi epilettiche, già assume fenobarbitale gocce e carbamazepina compresse. In forza del suo disagio negli ultimi 15 giorni ha chiamato la guardia medica ben 19 volte ed è stata ricoverata ben 8 volte con dimissione in giornata con diagnosi: disturbo di personalità in pregresso ictus. Grazie

Non te lo consiglio, sarebbe meglio in questo caso somministrare un antipsicotico atipico. Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Luigi Lavorgna
Dr. Luigi Lavorgna
(0)
Napoli - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Vascuolopatia cerebrale: qual è la cura più adatta?
Tuo fratello deve curarsi con un antiaggregante. Il suo sangue deve essere fluidificato. Di solito, si comincia con una semplice Cardioaspirina, ma ce ne sono...
Sclerosi multipla: quali sono i segnali?
Un quadro sintomatologico come quello da te riportato, senza essere correlato ad alcun sintomo, presente o passato, potrebbe configurare una RIS (Radiological Isolated Syndrome). Se...
Parkinson: valutazione terapia.
Il Parkinson è una patologia che necessita di costanti e continui aggiornamenti dei dosaggi e dei farmaci da assumere. In ogni...
Epilessia: quali sono le cause?
Molto spesso l'epilessia non ha una causa evidente. Questo non vuol dire che non debba essere curata. È bene rivolgersi al...
Epilessia: si possono avere dei figli?
Sì, chi soffre di epilessia può comunque avere dei figli.  È bene rivolgersi ad uno specialista per eventuali complicazioni legate...
Vedi tutte

Risposte simili

Spina bifida: cos'è?
La spina bifida (o mielomeningocele) è una malformazione del sistema nervoso dovuta alla mancata chiusura del tubo neurale fin dalle prime settimane del concepimento. ...
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...