Il lattulosio è indicato in caso di colon irritabile?

"Buongiorno, dall'età di circa 30 anni, ho avuto periodicamente problemi definiti di colon irritabile. Il problema degli ultimi tempi è dato da incompleto svuotamento, un po' doloroso con residui grassi, untuosi con problemi di pulizia piuttosto imbarazzanti. Faccio colazione al mattino con yogurt, miele o marmellata e caffè. A pranzo faccio uno spuntino con formaggio, pomodoro, un po' di frutta secca, un pezzetto di cioccolato al 85% di cacao e un frutto o 2, arancia e banana. Ultimamente, alla sera non ho appetito. Risolvo questi problemi se prendo del lattulosio? Il mio medico mi ha detto che posso utilizzarlo tranquillamente. Una perplessità che mi è sorta è se i formaggi siano alla fine la causa principale della situazione. Può avere senso assumere degli enzimi lipatici? Grazie e cordiali saluti."

Per il colon irritabile, spesso è consigliato seguire un tipo di alimentazione specifica, che vada ad eliminare o ridurre determinati cibi che possono causare la sintomatologia. 
Fra questi, possono comparire alcuni latticini, alcuni tipi di frutta o verdura, alimenti forse fin troppo presenti nella tua dieta abituale.
L'utilizzo di enzimi può mitigare il problema, se si è consapevoli di quale sostanza causi la sintomatologia, ma non è in ogni caso risolutivo del problema.
Ti consiglierei di rivolgerti ad uno specialista in nutrizione, che possa analizzare il tuo caso specifico e consigliarti un percorso adatto. 
Cordiali saluti

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista: