Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Lordosi Cervicale

Come si cura l'inversione cifotica della fisiologia lordosi cervicale?

Sono una ragazza di 24 anni e circa 8 anni fa ho avuto un incidente stradale. Ho portato il collare per 2 settimane. Circa 4 anni fa, ho iniziato a soffrire di cefalea muscolo tensiva e sono stata in cura presso un centro cefalee. Circa 2 mesi fa, ho iniziato ad avere forti mal di testa e successivamente al collo. Con il passare dei giorni, il dolore è diventato sempre più forte e non riuscivo a muovermi. Sono andata in pronto soccorso 2 volte, il dolore era davvero molto forte e una mattina mi sono svegliata dal dolore che partiva dal collo, arrivava alla mascella e alla testa. Ho fatto una terapia con miorilassanti, anti infiammatori e antidolorifici e ho portato il collare per 3 settimane. Ho fatto delle iniezioni nel collo, ma senza risultati. Ho fatto una rmn e l'esito è questo: "inversione cifotica della fisiologia lordosi cervicale con conseguente netta riduzione d'ampiezza degli spazi liquorali perimidollari anteriori al passaggio c3 c6. Iniziali alterazioni degenerative discali nel tratto c3 c7 caratterizzate da disidratazione del nucleo polposo, in assenza tuttavia di erniazioni o protrusioni." E' necessario un intervento chirurgico?

Gentile signorina,

i tuoi dolori sono certamente dovuti all'alterata geometria della colonna.

Ti consiglierei prima di tutto di provare un semplice rimedio, in molti casi assai efficace: arrotola ben stretto un asciugamano e cerca di dormire in decubito supino con questo rotolo nel cavo del collo su un cuscino basso e abbastanza duro.

In secondo luogo, affidati ad un bravo fisiatra per la riabilitazione della tua colonna e il recupero della tonicità muscolare. 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carlo Forni Niccolai Gamba
Dr. Carlo Forni Niccolai Gamba
Bolzano
Altre risposte di questo specialista
Rx alla schiena: come si legge?
Gentile Signora,prima di tutto, sarebbe importante essere a conoscenza dell'età di tua madre. Da quanto descritto nel referto della Rx, si tratta di una frattura...
Cervicobrachialgia: come si legge l'rm?
Buonasera, il quadro clinico strumentale che proponi depone per una cervicobrachialgia da spondilosi cervicale con discopatie multiple e...
Risonanza magnetica del rachide: come si legge?
Buonasera, la sintomatologia che mi descrivi risale probabilmente al cedimento della vertebra L2, quasi certamente su base osteoporotica in assenza...
Spasmi improvvisi al viso: cosa li potrebbe causare?
Gentile signora, ho letto con attenzione la tua relazione e se, come mi dici, gli esami elettrofisiologici e la diagnostica per immagini...
Macchia bianca sulla vertebra: cosa potrebbe indicare?
Gentile signore,prima di tutto dovresti precisarmi per quale tipo di disturbi hai eseguito questi esami.Per quanto mi sembra di capire, non sono state rilevate lesioni...
Vedi tutte
Risposte simili
Crisi epilettiche post intervento: cosa fare?
Potrebbe trattarsi di crisi epilettiche post traumatiche dovute alla sofferenza encefalica da compressione dovuta all'ematoma. Strano che lo studio EEG sia negativo. ...
Emicrania: cosa fare?
Bisogna sapere la localizzazione del neurinoma e la tipologia di emicrania che hai: è persistente o temporanea? Dura tutto il giorno...
Discoartrosi e ernia intraspongiosa: come si curano?
Dipende dalla sintomatologia e se vi sono blocchi lombari o dolore cronico; a seconda di ciò si può pensare ad una terapia conservativa verso la...