Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Male Schiena Anca

Come si legge una rm alla colonna cervicale fatta per mal di schiena?

Ho 35 anni peso 58 kg, lavoro come impiegata, dunque sempre seduta, sport: nuoto e corsa in montagna. Ho dolori alla schiena e all'anca sx, ho eseguito la risonanza: "rm colonna cervicale rettificata la fisiologica lordosi con conservato allineamento dei muri somatici posteriori esile stria ipointensa alla base del dente dell'epistrofeo, come per incompleta saldatura del nucleo apofisario odontoideo. Nei limiti della norma l'ampiezza del canale vertebrale e dei forami di coniugazione minima protrusione discale posteriore, mediana in c5-c6, determinante lieve impronta sul profilo anteriore dell'astuccio durale. Conservati i profili dei rimanenti dischi esaminati regolare il segnale midollare cervicale rm colonna dorsale/lombosacrale lieve inflessione scoliotica sinistro-convessa medio-lombare ridotte le fisiologiche cifosi dorsale e lordosi lombare con conservato allineamento dei muri somatici posteriori. Non alterazioni del segnale alle strutture scheletriche in esame nei limiti della norma l'ampiezza del canale vertebrale il disco l3-l4 risulta parzialmente disidratato, evidenzia inoltre modesta protrusione posteriore determinante lieve impronta sul profilo anteriore sn dell'astuccio durale. Conservati i profili dei rimanenti dischi in esame regolare il segnale del midollo dorsale e del cono midollare cisti periradicolari millimetriche in s2 e s3 versante dx". "Rm coxofemorale e femore dx e sx areola millimetrica di riassorbimento osseo sottocorticale al passaggio tra testa e collo femorali di sx, versante anteriore come per iniziale impingement femoro-acetabolare regolari le cartilagini articolari coxo-femorali bilateralmente non riconoscibili versamenti articolari simmetriche le strutture miofasciali del cingolo pelvico cisti follicolare annessiale dx di 24 mm". Cosa ne pensa? Cosa dovrei fare?

La risonanza magnetica della colonna non sembra evidenziare alterazioni preoccupanti che possano richiedere un trattamento neurochirurgico. La degenerazione discale lombare e la riduzione della fisiologica lordosi possono giustificare il dolore alla schiena. Per quanto riguarda il dolore descritto all'anca, bisogna valutare, con un esame clinico accurato, se origina dall'articolazione dell'anca o da altre strutture, ad esempio la colonna oppure l'articolazione sacro iliaca.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Francesco Lucchetti
Dr. Francesco Lucchetti
Varese - Viale Lombardia, 87, Castellanza
Altre risposte di questo specialista
Risonanza per dolore alla schiena: come si legge?
Il referto della risonanza magnetica descrive un quadro degenerativo a carico di vari dischi intervertebrali. Questa condizione, detta di discopatia degenerativa lombare o anche...
Meningioma al lobo frontale destro: quali sono gli strascichi dell'intervento?
La perdita della sensibilità cutanea è dovuta alla lesione della fibre nervose cutanee a livello del lembo chirurgico ed è possibile che sia...
Emg per problemi plantari: come si legge?
Il referto dell'esame sembra orientare verso una polineuropatia, cioè una malattia dei nervi periferici. Le cause possono essere diverse, le...
Caduta da cavallo: che entità ha il danno?
Un periodo di immobilizzazione di 3 mesi, in linea generale, sembra adeguato per consentire la guarigione di una frattura vertebrale. Per indicazioni...
Lastra alla schiena: come si legge?
Il referto descrive un quadro di instabilità vertebrale con scivolamento in avanti (questo è il significato della parola anterolistesi) della 5^ vertebra lombare (L5)...
Vedi tutte
Risposte simili
Emicrania: cosa fare?
Bisogna sapere la localizzazione del neurinoma e la tipologia di emicrania che hai: è persistente o temporanea? Dura tutto il giorno...
Discoartrosi e ernia intraspongiosa: come si curano?
Dipende dalla sintomatologia e se vi sono blocchi lombari o dolore cronico; a seconda di ciò si può pensare ad una terapia conservativa verso la...
Intervento DBS: in cosa consiste?
La DBS o deep brain stimolation consiste nella stimolazione di alcuni nuclei profondi a livello encefalico con elettrodi specifici per la terapia del dolore o...