Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Morte Dente

Quali le cause della morte di un dente?

Sono una donna di 54 anni, qualche anno fa, improvvisamente il mio incisivo dx è diventato nero e senza vitalità. Il mio dentista sostiene, dopo aver fatto le opportune prove sulla sensibilità, che il mio dente sia morto. Ora mi consiglia una faccetta per eliminare il colore scuro. Vorrei sapere come la morte di un dente può avvenire? E per quali cause? È giusto mascherare con faccetta in ceramica? Preciso che soffro di arretramento gengivale.

Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno di presenza di sangue all'interno dei tubuli dentinali (stravaso ematico), che si è degradato lasciando un pigmento contenente ferro, oppure può diventare nero in seguito a devitalizzazione quando il dente è in pulpite (infiammato) e quindi un po' di sangue può penetrare all'interno dei tubuli.

Se il tuo dentista ritiene opportuno eseguire una faccetta segui il suo consiglio, è una soluzione più conservativa rispetto alla tradizione corona e quindi anche più rispettosa dei tessuti molli, cioè della gengiva, tenuto anche conto del tuo problema di recessioni. Cordialmente.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Formenti
Dr. Paolo Formenti
Monza e Brianza
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Altre risposte di questo specialista
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Allattamento: si può assumere un antibiotico per un ascesso?
Gli antibiotici come lo Zimox vengono comunemente prescritti per la terapia degli ascessi e delle infezioni in genere sia delle mucose del...
Vedi tutte