Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pace Maker

Quando è il momento di cambiare il Pacemaker?

Sono un uomo, portatore, per la seconda volta, di Pacemaker Altrua 50 ref s 502dr sn 725690 riv.is-1 ra.is1 ipg, data impianto 22/01/2013, presso l'Istituto Clinico Humanitas di Milano. Devo fare il controllo il 21/01/2016. A volte sento dei fastidi nella zona Pacemaker. Devo chiedere la sostituzione oppure e' sufficiente una taratura?

Buongiorno. Potrebbe essere una piccola perdita di carica che stimola la muscolatura pettorale o un disturbo muscolare indipendente dal PM. Nel primo caso a volte basta modificare i parametri di intervento. Il pacemaker si cambia solo se è scarico ma questo si vede solo testandolo durante al visita programmata.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Fabio Fincati
Dr. Fabio Fincati
(1)
Milano - Via F. Corridoni,34
Altre risposte di questo specialista
Cardiopatia ipertensiva: cos'è?
Buongiorno, credo che la risposta sia da prendere con il beneficio del dubbio, l'ultima frase (finestra acustica inadeguata) dimostra che di quell'esame non si può...
Ipertensione: causa giramenti di testa?
Buongiorno, dalla stanchezza più che possibile, dalla pressione alta, che per definizione è assolutamente asintomatica non credo proprio. Peraltro i valori tensivi che...
Vedi tutte

Risposte simili

I bypass possono chiudersi?
Si, è possibile che i bypass possano chiudersi per problemi tecnici durante l'intervento oppure per il progredire della malattia ateromasica. ...
Aneurisma: dà sintomi?
Normalmente, la diagnosi di aneurisma dell'aorta addominale è possibile. La sintomatologia (dolore alla schiena e all'addome e caduta della pressione arteriosa) è effetto della rottura...
Trapianto di cuore: deve esserci compatibilità tra donatore e ricevente?
Ci sono alcuni criteri di compatibilità da rispettare: la differenza delle dimensioni dell'organo trapiantato e quello asportato non deve superare il 20%, deve esserci compatibilità...