Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pelle Arrossata E Bolle Asciutte

Cosa potrebbe provocare la pelle arrossata e bolle asciutte sullo stinco?

Da diversi anni, soffro di linfedema secondario agli arti inferiori causati da un trauma. Ultimamente, dalla caviglia verso il ginocchio per una decina di centimetri, la pelle si è arrossata e sono comparse delle bolle asciutte che spariscono con l'elastocompressione lasciando un alone marroncino chiaro. Nessun flebologo mi ha saputo dire di cosa si tratta. Ho paura dell'erisipela, ma non ho i sintomi della malattia, non ho avuto mai febbre, nè brividi e mio marito che mi curava e fasciava le gambe (ora purtroppo è morto) avrebbe preso l'infezione. Allora di che cosa soffro? Il medico dice che l'infiammazione è dovuta alla grave stasi linfatica. Eseguo ogni anno l'ecocolordoppler e la situazione è sempre la stessa. Sto anche seguendo una dieta perché sono troppo pesante, infatti cammino poco e non ho stabilità sulle gambe. Prendo Lymdiaral gocce e Linfoguard Amnol bustine oltre a 3 sedute settimanali di pressoterapia. Ho 69 anni e fino a 7/8 anni fa guidavo, andavo al mare, alle terme, seguivo la casa, ora invece non sono buona più a niente ed essendo rimasta anche sola, ho paura di cadere in una brutta depressione. Aiutatemi a migliorare la salute con seri consigli. Vi ringrazio di cuore e cordialmente saluto.

Concordo con il collega che ti ha detto che hai una grave stasi linfatica. Cerca di dimagrire e magari acquista un apparecchio per la pressoterapia domiciliare e falla tutti i giorni. Oggi esistono anche apparecchi che inviano impulsi elettrici per migliorare il ritorno venoso, anche questi potrebbero essere utili. 

Cordialità
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Prof. Stefano Ermini
Dr. Prof. Stefano Ermini
Firenze - Via di Tizzano 18 - Grassina Ponte A Ema
Altre risposte di questo specialista
Esame circolo venoso profondo: come si legge?
Gentile signore, questa è la risposta di un sistema venoso sano e perfettamente funzionante. La tua domanda non è molto precisa, spero di avere risposto,...
Varici reticolari: come si curano?
Salve, l'esame ecodoppler eseguito in clinostatismo non ha alcun valore diagnostico nella ricerca di insufficenza venosa superficiale. Se le tue vene reticolari sono rettilinee è...
Vene accentuate: che fare?
Buongiorno. Se le vene in questione sono SANE è consigliabile non fare niente. Se si tratta di vene reticolari ( piccole vene blu) si può...
Petecchie: cosa sono?
Buongiorno, la petecchia è una macchia cutanea di piccole dimensioni, di forma irregolare e circolare e di colore rosso vivo, determinata da emorragie circoscritte,...
Gonfiore corpo: a cosa è dovuto?
Non è un problema vascolare. Ti consiglio una visita dal tuo medico di medicina generale e successivamente una serie di esami ematochimici per escludere problemi...
Vedi tutte
Risposte simili
Ustione: qual è la prima cosa da fare?
Sia che il paziente sia un adulto o un bambino la prima cosa da fare è allontanare la fonte dell`ustione (che può essere una fonte...
Ustione di 3° grado: è possibile eliminarne i segni?
Purtroppo non è possibile eliminare completamente una cicatrice anche se la si può rendere meno visibile; dipende dal tipo: se è retraente o distrofica (quando...
Ustioni: sono utili i rimedi naturali?
Usare rimedi naturali senza il parere di un medico può essere pericoloso. Le ustioni devono essere curate in base alla loro...