icon/back Indietro Esplora per argomento

Prima di effettuare una visita cardiologica vanno sospese le pillole per pressione alta e tachicardia?

Per effettuare la visita cardiologica, la pillola per la pressione e quella per il controllo dei battiti cardiaci vanno sospese?

Risposta

Buongiorno,
no, non ce n’è alcun bisogno di sospendere i farmaci per l'ipertensione e per la tachicardia prima di una visita cardiologica, basta informare il cardiologo dei farmaci che si stanno assumendo. 
Condividi
Risposta a cura di
Dr. Domenico Miceli Medico Chirurgo
Dr. Domenico Miceli
cardiologo
Risposte simili
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...
Altre risposte di questo specialista
Battiti cardiaci alti: quali potrebbero essere le cause?
Devi rivalutare con il cardiologo la tua terapia, perchè potresti forse giovarti di un farmaco diverso o aggiunto all'Enapren che già assumi allo scopo...
Betametasone: fa abbassare la frequenza cardiaca?
Il Cardicor è un betabloccante che ha diversi effetti favorevoli quando indicato e che abbassa la frequenza cardiaca, esiste in diversi dosaggi che...
Vedi tutte
icon/chat