Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Poliglobulia Cardioaspirina Cialis

Una persona affetta da poliglobulia può assumere sia Cardioaspirina che il Cialis?

Persone affette da poliglobulia che prendono quotidianamente la Cardioaspirina, possono usare il Cialis?

Caro lettore,

direi proprio di sì, anzi, l'azione vasodilatatrice del Tadalafil (Cialis) potrebbe rappresentare un compenso all'abbondanza di globuli rossi nel sangue, quindi, tutte le volte che pensi di aver bisogno dell'aiuto del Cialis, prendilo senza preoccupazioni.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Diego Pozza
Dr. Diego Pozza
(1)
Roma - Via Gozzoli Benozzo 82, Roma
Altre risposte di questo specialista
Allungamento del pene: è possibile senza intervento chirurgico?
Caro lettore, i vari gel, sistemi vacuum, ginnastiche particolari non hanno mai fatto allungare il pene a nessun uomo. L'unico modo, concreto, che...
Eruzione sul glande in seguito ad un rapporto non protetto: cosa potrebbe essere?
Caro lettore, dopo una candidosi, non è infrequente avere problemi irritativi sulla mucosa del glande. In genere, l'anello
Spermiogramma: come si legge?
Caro lettore, l'esame del liquido seminale sembra possedere un numero di spermatozoi adeguato a fecondare anche se la motilità non sembra brillante....
Prurito al glande con macchie rosse: come curarlo?
Caro lettore,un caso come il tuo dovrebbe essere valutato da uno specialista andrologo o dermatologo per capire se si tratti di una malattia infettiva allergica...
Filler cross linkato al pene: di cosa si tratta?
Caro lettore, si tratta di un problema di chirurgia estetica con grossi rischi, necessita di ripetere la procedura, più o meno, ogni anno...
Vedi tutte

Risposte simili

Spermiogramma: come si legge?
Queste sono le voci di cui devi conoscere il significato: ipospermia significa scarso volume dell'eiaculato (meno di 0,5 ml); iperspermia significa eccessivo volume dell'eiaculato (più...
Esame della prostata: come avviene?
L'esplorazione della prostata da parte del medico con l'esame digito-rettale è piuttosto semplice, non eccessivamente invasiva e caratterizzata da un'elevata attendibilità. Per sottoporsi...
Sì, purchè non si assumano in contemporanea determinati farmaci ossia i nitroderivati, per questo è importante parlarne con il medico e non prendere iniziative personali....