Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Raucedine

Come può curare una raucedine persistente un uomo di 37 anni?

Buonasera, sono un uomo di 37 anni, da 15 gg sono costretto a casa, a causa di una grave laringite che mi ha provocato 39 di febbre per 2 gg e poi dopo essere stato messo in cura con Cefixoral 1 cp per 9 gg, il mal di gola è passato ma continuavo ad essere totalmente afono e sfebbrato. Da 7 gg il mio medico ha deciso di cambiarmi cura sostituendo il Cefixoral con Bassado 100 mg 1 cp per una settimana. Oggi è stata l'ultima giornata di antibiotico associato anche a una cp di Bentelan. Da domani, il mio medico mi ha ordinato di smettere la cura. Attualmente, denoto che la voce è tornata in parte ma se parlo per più di qualche minuto, divento rauco e scompare, inoltre sento in gola del gonfiore da quando assumo Bassado, e ho un prurito persistente all'interno dei seni paranasali. Chiedo cortesemente un consulto. Vi ringrazio. In fede.

Leggo solo farmaci chimici, è quasi la regola che che persistano molti disturbi.
Le affezioni della parte alta della via respiratoria si curano e guariscono completamente con fitoterapia, più diffusa perché di facile applicazione rispetto all'omeopatia.
Sono necessari aerosol termali, sulfurei, come Morniflu o simili (Sedocalcio plus) mattino e sera, fitocomposti, olii essenziali come Rinostil gocce risolvono la parte alta, naso a cavità para nasali. 
Risposta a cura di:
Dr. Ezio Marchegiani
Dr. Ezio Marchegiani
(1)
Torino - Via Roma, 3, Chivasso
Hai trovato questa risposta utile?
Altre risposte di questo specialista
Vertigini: quali sono le cause del loro insorgere?
Le sindromi vertiginose hanno una molteplicità di cause talmente vasta da impegnare sia l'otorinolaringoiatra specialista in vestibologia, sia il neurologo, assieme ad almeno 7 o...
Rumore quando si beve: a cosa è dovuto?
Cercare la colpa è nella cultura occidentale, ma almeno in medicina non porta da nessuna parte. Certamente, l'apparato digerente è un canale continuo, non...
Adenotonsillectomia: si può fare l'intervento con la tosse?
Sì, verrai sottoposta a terapia antibiotica preventiva in ogni caso. Solo di recente si associano all'antibiotico antinfettivi locali come propoli e fitoterapici, nelle...
Vertigini ansiogene: come trattarle?
Bella domanda! Le vie vestibolari impiegano gli stessi neuromediatori dell'ansia e dell'umore, connesse con il cervello limbico emozionale così ampiamente da rendere impossibile una...
Orecchio tappato: cosa fare?
In questi casi, è necessario vedere l'orecchio con otoscopia, anche del medico di famiglia, anche dell'audioprotesista (vede presenza del tappo o meno), per...
Vedi tutte

Risposte simili

Labirintite: come si cura?
La labirintite è un'infiammazione del labirinto, cioè dei canali circolari dell'orecchio interno, causata da batteri o infezioni virali. ...
Acufeni: che cosa sono e come vengono diagnosticati?
Gli acufeni sono rumori fastidiosi, a volte anche intensi, che si possono percepire localizzati in una o in entrambe le orecchie, oppure genericamente...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi è una condizione piuttosto comune e...