Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Referto Holter

Valutazioni di un referto holter.

Chiedo cortesemente un parere di un referto holter, donna di 37 anni: "numerosi artefatti, ritmo sinusale, frequenza media 83 (55-125) bpm, 2 besv ed un bev, battiti totali 117454; sconosciuti 327." Che cosa significa?

Buongiorno,
diciamo che si tratta di un referto Holter con qualche artefatto, cosa comune nelle donne per sfregamenti posizionali degli elettrodi specie a livello di gabbia toracica.

Pur tuttavia, non è inficiata la lettura che consta di caratteri di assoluta normalità e non destanti preoccupazione alcuna.

Questo esame, però, da solo non è sufficiente; come tutti gli esami, andrebbe valutato nel contesto clinico, andrebbe correlato ad un ecocardiocolordoppler, ad una funzionalità tiroidea.

Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Luigi Gianturco
Dr. Luigi Gianturco
Pavia - Corso Pavia, Vigevano, PV, Italia
Altre risposte di questo specialista
Bev rare e isolate: cosa significa?
BEV sono ventricolari e non sopra, ma magari hai confuso con BESV. In ogni caso, sia gli uni che gli altri, come già ti hanno...
Battiti cardiaci bassi: quale potrebbe essere la ragione?
Il fatto che tu non abbia sintomi già indica che sia un qualcosa di "tollerato" e/o parafisiologico del tuo cuore. Magari, prima dello smartwatch...
Visita cardiologica: come va letta?
E' molto comune, e anni addietro con gli ecografi meno validi era anche difficile visualizzarlo il PFO (forame ovale pervio). Non è di sicuro grave...
Tachicardia: perchè compare?
Di sicuro, la visita con ECG programmata sarà essenziale nel dare qualche risposta. A volte, comunque, si può esser tachicardici anche per motivi...
Retroflessione sistolica anteriore dei lembi valvolari mitra
Nulla di particolare, è come segnalare che uno abbia i capelli anzichè lisci, ricci. La maggior parte li ha lisci, gli altri ricci. In ogni caso,...
Vedi tutte
Risposte simili
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...
Intervento di bypass aortocoronarico: in cosa consiste?
L'intervento di bypass aortocoronarico ha lo scopo di liberare le occlusioni e i restringimenti delle arterie coronariche ovvero di quei vasi che portano...