Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sospetta Celiachia

Come si leggono gli esami per la celiachia in una ragazza di 18 anni?

Salve, mia figlia di 18 anni ha fatto una gastroscopia con biopsia, per sospetta celiachia a causa di ferro molto basso, problemi dermatologici e tiroidite di Hashimoto. Vorrei avere un parere sui risultati: "frammenti di mucosa duodenale con villi caratterizzati da focale accorciamento. Rapporto villo cripta perlopiù nella norma (superiore a 3/1). Lieve aumento della quota di linfociti t cd3 + intraepiteliali (inferiore a 25/100 enterociti) ghiandole con focali aspetti di iperplasia (lieve deplezione mucinica e aumento delle mitosi per singola cripta). Lamina propria sede e lieve flogosi prevalentemente linfoplasmacellulare. Quadro istologico non di univoca interpretazione. Si raccomanda integrazione con dati clinico sierologici. Frammenti di mucosa gastrica dell'antro e del corpo fondo sede di lieve iperemia della lamina propria. Hp assente". Resto in attesa di un vostro parere. Grazie.

Il quadro istologico è indicativo, anche se non in maniera assoluta, per una probabile malattia celiaca, del resto confortata anche dalla presenza di problemi dermatologici e tiroidite di Hashimoto oltre che di sideremia bassa.

Consiglio di eseguire esami ematici (Antitransglutaminasi, Ac. anti Endomisio) per confermare la celiachia e procedere a dieta senza glutine.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Natale Saccà
Dr. Natale Saccà
Catanzaro - Via Ridoli, 7
Risposte simili
Amilasi pancreatiche alte: quale dieta devo seguire?
Prima di effettuare drastiche correzioni nella tua dieta è opportuno cercare di ridosare tutti gli enzimi per 2-3 mesi. Spesso esistono fluttuazioni...
Colecisti piena di fango biliare: si può mangiare il brodo?
Sì, certamente, puoi mangiare il brodo vegetale: in questi casi è consigliato. Ti consiglio di usare, inoltre, un cucchiaino da thé di olio di semi...
Sangue e muco nelle feci dopo l'Aspirina: cosa fare?
Probabilmente, la causa del tuo disturbo sono le emorroidi interne. Ti consiglio di eseguire una colonscopia oppure un esame del sangue occulto...
Altre risposte di questo specialista
Adenocarcinoma: che tipo di tumore è?
L'adenocarcinoma è un tumore maligno. In generale, per valutare se vi sono metastasi, è necessario eseguire degli esami...
Nausea, mal di pancia e giramenti di testa: cause?
È molto improbabile che i disturbi da te descritti derivino da una gastrite. D'altronde, per una valutazione completa ed esaustiva, sarebbe opportuno eseguire una...
Cefalea cronica: può essere causata dalla celiachia?
In generale, è possibile che la celiachia possa essere alla base della cefalea, soprattutto se non viene seguita una dieta corretta senza glutine....
Adenoma tubolare: cosa significa?
Si tratta di un tumore benigno del colon retto. La presenza di displasia di basso grado può far stare tranquilli. A secondo dell'età, familiarità, condizioni...
Formazione sferica nel bulbo duodenale: cosa significa?
La formazione sferica che riferisci potrebbe essere un polipo o anche un tumore, anche se il bulbo duodenale è una sede poco frequente di tumori....
Vedi tutte