Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tumore Vie Biliari

Quali possibilità ci sono di guarire da un tumore alle vie biliari?

Che speranze ci sono con un tumore alle vie biliari non operabile? La diagnosi è di adenoca della colicisti non operabile con posizionamento di endoprotesi biliare.

Il trattamento di un tumore delle vie biliari è chirurgico. Se il tumore non è operabile si possono effettuare solo atti palliativi, come mettere un'endoprotesi biliare, per permettere una sopravvivenza la più lunga possibile in condizioni accettabili.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Piero Gaglia
Dr. Piero Gaglia
(3)
Torino - corso Bramante, 88/90
Altre risposte di questo specialista
Carcinoma papillare: che cosa fare?
Buongiorno, da un punto di vista strettamente oncologico: nulla di patologico di per sè. Suppongo che ti abbiano fatto una
Cea 0.5. Cosa vuol dire?
Buongiorno. Vuole solo dire che il valore del CEA e' normale (la maggior parte dei laboratori dà come valore normale un dosaggio fra i 0 e...
Tumore al retto: esiste un marcatore nel sangue?
Sì, l'Antigene CarcinoEmbrionario (CEA). Ma: a) NON SERVE A FARE DIAGNOSI (in particolare diagnosi precoce o screening di massa), in quanto almeno...
Esame istologico: in quanto tempo si hanno i risultati?
Buongiorno. Il tempo di risposta è variabile. Dipende da quali e quanti esami devono essere fatti (colorazione semplice, colorazioni particolari, reazioni immuno-istochimiche...), dalle dimensioni del pezzo...
Adenoma tubolo-villoso con displasia di basso grado: che cosa significa?
Buongiorno, polipo = neoformazione che si solleva da una superficie. È solo l'aspetto macroscopico (cioè visivo). Possono esservi polipi tumorali, infiammatori,...
Vedi tutte

Risposte simili

Fegato steatosico: cosa significa?
Nel tuo caso il fegato è grasso. Normalmente riflette il volume o la figura corporea del paziente: cioè se sei un paziente obeso, lo è...
HBV DNA 4791: cosa significa?
I valori riscontrati dalle tue analisi mostrano la presenza di una infezione da epatite B, non ancora combattuta in modo adeguato dal corpo. Il tuo...
Amilasemia a 199 in un uomo di 88 anni: cosa significa?
L'alfa amilasi è un enzima che idrolizza alcuni legami dell'amido e del glicogeno dando origine a poli e oligosaccaridi e successivamente a prodotti finali...