Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr. Stefano Petronzelli
  4. Risposte
Dr. Stefano Petronzelli
Dr. Stefano Petronzelli
Roma - VIA OLIVELLA
Elenco risposte
Enzimi alti dopo angioplastica: è normale?
Occorrerebbe sapere innanzitutto di quali enzimi parliamo per poter essere più precisi. In ogni caso, tieni conto che frequentemente, durante un intervento di angioplastica...
Verificare lo stato del cuore: quali esami fare?
È molto difficile fare ipotesi su fatti ormai trascorsi e non documentati. L'unica ipotesi che potrebbe essere approfondita, a mio parere, è quella relativa ad...
Valvola mitralica sostituita: quanto dura?
Salve, la durata è assolutamente variabile ma sappi che potresti tenerti quella valvola per molti molti anni. Il mio consiglio...
Holter: qual è il risultato?
Buongiorno, Sulla base della risposta holter direi che non c'è nulla da preoccuparsi. Consiglierei, vista l'attività sportiva svolta e l'età, un test ergometrico a completamento....
Dolori intercostali: quando diventano preoccupanti?
La seconda tua ipotesi è certamente quella più verosimile. Nella maggioranza dei casi, i dolori toracici, alla tua età, non rappresentano un problema e...
Bisoprololo fumarato e acido acetilsalicilico: posso essere assunti insieme?
Buongiorno, direi propri di sì, la cosa importante è assumere la compressa a stomaco pieno. Saluti
Insufficienze valvolari: cosa significa?
Assolutamente nessuna preoccupazione. Una piccola insufficienza valvolare è facilmente riscontrabile in molti di noi.Un controllo tra un paio di anni ci dirà se la cosa...
Sospensione bisoprololo: quali conseguenze?
Non si può certo dire con certezza. Vero è che il farmaco sospeso è tra quelli fondamentali nella cura della cardiopatia ischemica. Quindi,...
Versamento pleurico bilaterale: cosa significa?
Il versamento pleurico bilaterale indica la presenza di liquido in ambedue i polmoni, conseguenza a volte di scompenso cardiaco, a volte di...
Embolizzazione dell'aneurisma aortico: cos'è?
Buongiorno, rappresenta una complicanza temibile dell'aneurisma dell'aorta addominale nella quale dei coaguli di sangue possono mobilizzarsi dalla sacca aneurismatica e andare a finire negli...