icon/back Indietro Esplora per argomento

Cenone di Capodanno: le ricette da provare

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 19 Gennaio, 2023

Scopriamo le migliori ricette per il cenone di capodanno

Preparare un menù per il cenone di Capodanno può rivelarsi impegnativo, soprattutto se si hanno molti ospiti a cena e se non si brilla per capacità culinarie. Con le ricette che abbiamo raccolto, però, sarà possibile destreggiarsi con successo fra antipasti, primi piatti, secondi e dessert, e festeggiare, così l'ultimo dell'anno con la propria famiglia o gli amici.

Il menù per il cenone di Capodanno

Cosa cucinare a Capodanno se si hanno ospiti a cena ma non si vuole passare giornate intere davanti ai fornelli? Ecco le ricette veloci, facili e gustose che non possono mancare sulla tavola di fine anno.

Antipasti

  • Cestini di pasta fillo con brie, miele e timo
  • Crostini con gorgonzola, mirtilli e noci
  • Tartare di salmone con salsa di soia
  • Rotolo con funghi e speck

Primi piatti

  • Risotto con pere e gorgonzola
  • Lasagne ai funghi
  • Crespelle con gamberi

Secondi piatti

  • Zuppa di lenticchie
  • Salmone al forno con salsa allo yogurt e menta
  • Spiedini di gamberi alle spezie

Dolci

  • Tiramisù con pandoro
  • Cassata
  • Zuppa inglese

Le ricette per la cena di Capodanno

undefined

La cena in cui si festeggia la fine dell'anno vecchio e l'inizio di quello nuovo è sempre un momento importante e ricco di promesse. Per questo motivo, il menù per Capodanno dovrebbe sempre prevedere almeno un piatto della tradizione (le lenticchie, la frutta secca) e varie alternative, anche vegetariane, per i propri ospiti. Con queste ricette di Capodanno selezionate fra le più facili e veloci da cucinare, si avrà anche il tempo di godersi la festa in compagnia.

Cestini di pasta fillo con brie, miele e timo

Ingredienti:

  • 120 grammi di pasta fillo in fogli
  • 250 grammi di brie
  • olio EVO
  • miele q.b.
  • qualche rametto di timo
  • 8-12 castagne bollite e sgusciate (o castagne secche fatte rinvenire in acqua)

Tagliare il brie in piccoli pezzi. Sbriciolare grossolanamente le castagne e condirle con poco olio, un pizzico di sale e un po’ di timo. Aprire un foglio di pasta fillo e spennellarlo di olio per metà, poi ripiegarlo su sé stesso e adagiarlo in uno stampo da soufflè già oliato. Riempire lo stampo alternando il formaggio e le castagne e finendo con poco olio e un filo di miele. Infornare a 200° in forno statico preriscaldato e cuocere per 8-10 minuti, fino a ottenere una leggera doratura. Sfornare e servire aggiungendo ancora un filo di miele e un rametto di timo per decorare. Si possono anche preparare in anticipo e farli cuocere solo 5-6 minuti, terminando la cottura al momento per scaldarli.

Lasagne ai funghi

Ingredienti:

  • 250 grammi di sfoglia per lasagna fresca
  • 500 grammi di funghi misti
  • 100 grammi di mozzarella sgocciolata (o fiordilatte)
  • 100 grammi di formaggio grattugiato
  • 750 ml di latte
  • 75 grammi di burro
  • 75 grammi di farina
  • uno spicchio d’aglio
  • un pizzico di noce moscata grattugiata

Per il cenone di fine anno non può mancare un primo piatto a base di pasta ripiena. Ecco come si preparano le lasagne ai funghi: mondare i funghi eliminando ogni residuo di terra con un pennellino, tamponandoli con un panno pulito. In un tegame, scaldare a fuoco dolce due cucchiai di olio extravergine con uno spicchio d’aglio e, quando questo avrà preso colore rimuoverlo aggiungendo i funghi. Soffriggere e poi aggiungere un pizzico di sale e pepe, coprire con un coperchio per 4 minuti e infine alzare il coperchio per completare la cottura.

Preparare la besciamella mettendo in un tegame il burro e sciogliendolo fuoco dolce. Appena sarà sciolto, togliere il tegame dal fuoco e unire la farina. Mescolare energicamente con una frusta fino a formare una crema. Continuare a mescolare per evitare la formazione di grumi e regola di sale e pepe, aggiungendo un pizzico di noce moscata grattugiata.

Versare 1-2 cucchiai di besciamella in una pirofila e disporre un primo strato di sfoglia per lasagna senza sovrapporla. Coprire con uno strato di besciamella, distribuire qualche cucchiaio di funghi, poi una manciata di dadini di mozzarella e parmigiano grattugiato. Procedere con un nuovo strato e sull’ultimo strato di pasta, aggiungere besciamella abbondante, mozzarella, funghi e formaggio grattugiato. Infornare a 180°C in forno statico già caldo per 20-25 minuti. La lasagna è uno dei piatti per Capodanno più furbi perché si può preparare in anticipo senza che perda di bontà.

Salmone con salsa allo yogurt

Ingredienti:

  • 2 filetti di salmone da circa 200 grammi
  • olio evo
  • salsa di soia
  • succo di mezzo limone
  • semi di sesamo q.b.
  • vasetto da 125 grammi di yogurt bianco senza zucchero
  • un cucchiaino colmo di senape
  • mezzo cucchiaino di zenzero fresco grattugiato o una punta di cucchiaino di zenzero in polvere

Se si è alla ricerca di ricette per il cenone di Capodanno veramente facili, e a prova di pasticcioni in cucina, questa proposta è l'ideale. Far marinare in una ciotola il salmone insieme al succo di limone, all'olio, al sale e alla salsa di soia per 20 minuti. Disporre poi i due filetti in una pirofila coperta di carta da forno, con la pelle appoggiata sul fondo, aggiungere una manciata di semi sul pesce e cuocere a 180°C in forno statico per circa 20 minuti. Per preparare la salsina, mescolare lo yogurt, la senape, lo zenzero, l’erba cipollina tagliata sottile, sale e pepe. Servire il pesce ancora caldo con la salsa.

Zuppa inglese

Ingredienti:

  • 6 tuorli d’uovo
  • 100 grammi di zucchero
  • 50 grammi di farina
  • 600 ml di latte
  • semi di una bacca di vaniglia
  • 2-3 cucchiai di cacao amaro
  • 100 ml di acqua
  • 60 grammi di zucchero di canna
  • 1 bicchiere di alchermes
  • 250 grammi di savoiardi

Il menù di fine anno non può dirsi concluso senza un buon dessert. La zuppa inglese si prepara cuocendo i tuorli d’uovo, lo zucchero e la farina in un pentolino e poi montandoli con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso che avrà triplicato il suo volume. 

Aggiungere i semi della bacca di vaniglia e mescolare. Unire il latte, mescolare e cuocere il composto a fuoco dolcissimo, continuando a mescolare con una frusta fino a ottenere una crema liscia e densa. Raffreddare subito la crema mettendo la pentola a bagno in un acqua e ghiaccio e continuare a mescolare fino a che la crema non raggiungerà la temperatura ambiente. Dividere la crema a metà e ad una delle due aggiungere il cacao amaro setacciato, mescolando per evitare grumi.

Preparare la bagna mettendo in una pentola l’acqua e lo zucchero di canna e facendo sciogliere lo zucchero. Una volta pronto, versare l’alchermes. Fare uno strato di crema chiara sul fondo di ogni coppetta, aggiungendo i savoiardi bagnati nello sciroppo all’alchermes e disponendoli uno accanto all’altro. Aggiungere uno strato di crema al cacao. Continuare così fino alla fine, poi spolverare con il cacao amaro e riporre in frigorifero per 4-6 ore.

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Ricette

825 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Ecco come si cucina una frittata senza albumi
Frittata di Albumi: Ipocalorica e Proteica, ecco come farla

Frittata di Albumi, ricetta semplice da preparare, ma che richiede qualche accorgimento. Ecco come fare una frittata perfetta, proteica e ipocalorica.

Scopriamo alcune idee per Poke Bowl
Poke Bowl: tante idee per realizzare questo piatto

Poke Bowl: un piatto gustoso e ricco di nutrienti. Scopri le varianti possibili e la ricetta per prepararlo in casa in maniera facile e veloce.

icon/chat