icon/back Indietro Esplora per argomento

Come cucinare la zucca: ricette e consigli

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 06 Marzo, 2024

Una zucca tagliata a cubetti

La zucca è un ortaggio tipicamente autunnale molto apprezzato che trova ampio spazio nella cucina tradizionale italiana. Si può utilizzare, infatti, per realizzare un'infinità di ricette, ma come cucinare la zucca in modo semplice ma, allo stesso tempo, ricco di gusto?

Ecco tanti consigli e qualche ricetta da provare assolutamente.

Tutti i modi per cucinare la zucca

Cuocere la zucca non è un'operazione difficile, neppure se per farlo si parte dall'ortaggio intero, che ha il vantaggio di essere più economico rispetto ai prodotti già lavati e privati della buccia che si trovano in commercio.

La modalità che si sceglie per farlo, tuttavia, dovrà essere funzionale alla preparazione che ci si accinge a fare: se, infatti, si ha in mente di preparare una gustosa e leggera vellutata, ad esempio, la cottura della zucca e il modo in cui essa verrà mondata saranno differenti rispetto alla realizzazione di un contorno in padella.

Prima di descrivere come si cucina la zucca, tuttavia, è necessario approfondire la corretta modalità di taglio dell'ortaggio perché, se mal eseguito, può risultare non privo di una certa pericolosità.

Innanzitutto occorre lavarla bene per eliminare i residui di terra, poi bisogna asciugarla e poggiarla su un tagliere.

Con un coltello ben affilato (preferibilmente a lama lunga), si procede ad eliminare i semi contenuti all'interno e poi a tagliare la zucca a spicchi, esercitando una pressione decisa sull'ortaggio ma stando ben attenti a non tagliarsi.


Potrebbe interessarti anche:


Poi, si elimina la buccia e di taglia ulteriormente a pezzi più piccoli a seconda delle indicazioni fornite dalla ricetta. In alternativa è anche possibile cucinare la zucca con la buccia ed eliminandola in un secondo momento.

Una volta capito come tagliarla e privarla della buccia, ecco come cuocere la zucca a seconda della preparazione che si ha in mente di realizzare.

Zucca bollita

La zucca lessa viene utilizzata in diverse preparazione, a cominciare dalle creme e dalle vellutate, e costituisce probabilmente uno dei modi più semplici per gustare questo ortaggi.

Cucinarla è semplicissimo: una volta mondata e privata della buccia, basta infatti tagliarla in pezzi grossolani, ricordando che più si tagliano piccoli, più velocemente cuocerà; poi, si pongono all'interno di una grande pentola e si aggiunge acqua fredda fino a ricoprire il tutto.

Si lascia cuocere a fuoco vivace finché non si sarà ammorbidita e poi si potrà gustare la zucca al naturale, oppure si potrà trasferire al mixer per ridurla in purea e utilizzarla in qualche ricetta.

Zucca in padella

Per preparare la zucca in padella, si inizia sbucciandola ed eliminandone semi e filamenti. Poi si procede a tagliarla a fette e infine a cubetti, facendo in modo che, possibilmente, essi siano tutti più o meno della stessa dimensione.

In una padella antiaderente si fanno scaldare 2-3 cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio.

Una zucca tagliata a cubetti in padella

Si uniscono i cubetti di zucca con del rosmarino e si fa cuocere a fiamma vivace per qualche minuto, mescolando con delicatezza. Infine, si toglie lo spicchio d'aglio e si sfuma con un dito di vino bianco, facendo sfumare bene.

Si procede poi coprendo con un coperchio e abbassando la fiamma, cuocendo la zucca finché non sarà divenuta morbida.

Zucca al forno

Tra i modi di cucinare la zucca, uno dei più utilizzati è sicuramente quello al forno, che è pratico e molto semplice. Una volta ricavate delle fette dalla zucca intera, si prende una teglia rivestita con carta da forno e vi si dispone la zucca sopra.

Poi si cuoce a 200° per 20-30 minuti, avendo cura di aromatizzare la verdura con un mix di erbe aromatiche a piacere.

Come si fa la zucca fritta, al vapore o in pentola a pressione

Altri tre metodi molto validi per cucinare la zucca preservandone al massimo il gusto delicato e dolce.

Zucca al vapore

Questa modalità di cottura non prevede di immergere la zucca dentro l'acqua e, per questo motivo, ne conserva al massimo e proprietà organolettiche.

Basta porre la verdura tagliata a pezzi di medie dimensioni all'interno di un cestello per la cottura a vapore e poi cuocerla finché non si sarà ammorbidita.

Zucca fritta

Se si sceglie una varietà di zucca soda e farinosa, questa, una volta tagliata a fettine di spessore non troppo grande, potrà essere cotta direttamente nell’olio bollente.

Della zucca fritta

Se invece la zucca è più ricca d’acqua, è preferibile realizzare una pastella a base di acqua e farina dove immergere le fettine prima di friggerle. In molti si chiedono anche come cucinare una zucca al microonde: ciò è possibile, a patto di tagliare l'ortaggio a fettine sottili e di cuocerle in modalità crisp per almeno 15 minuti e di aromatizzarle con un trito di pangrattato e di erbe aromatiche.

Zucca in pentola a pressione

Dopo aver pulito e tagliato la zucca in pezzi grossolani, aggiungere un paio di dita d’acqua all'interno della pentola a pressione e cuocere il tutto per 10 minuti a partire dal fischio.

Sollevare la valvola eliminando la pressione, poi aprire e utilizzare la zucca secondo quanto prevede la ricetta.

Come si cuoce la zucca in base alla varietà

Per trarre il massimo da questo ortaggio autunnale è necessario conoscere le caratteristiche delle diverse varietà disponibili in commercio, in modo da sapersi regolare con i tempi di cottura della zucca e acquistare quella ideale per ogni ricetta.

Ecco una carrellata delle specie più comuni e utilizzate dalla cucina italiana:

  • zucca marina di Chioggia. Ha una polpa arancione molto caratteristica e, in virtù del suo sapore dolce e delicato, nonché della sua polpa compatta, rappresenta la scelta migliore per chiunque si volesse cimentare nella realizzazione degli gnocchi;
  • zucca tonda. Ha una polpa arancione compatta e grossi semi commestibili. Pulò essere sfruttata per realizzare ripieni, mostarde, e zuppe;
  • zucca Atlantic Giant. È la tipica varietà tonda americana che può arrivare a pesare anche 50 kg e, vista la sua popolarità, sono in molti a chiedersi come fare la zucca se questa è così grande. Negli USA viene utilizzata per preparare una torta caratteristica, ovvero la pumpkin pie;
  • zucca mantovana. Ha una polpa farinosa ideale per farcire le paste e i celebri tortelli;
  • zucca butternut. Molto popolare, la butternut ha la forma di una pera e una polpa liscia e arancione. Sbucciarla è molto semplice e si presta ad essere consumata in forno o in padella;
  • zucca di Napoli. Vista la dimensione molto grande, è quasi d'obbligo domandarsi come cucinare la zucca rossa napoletana. Si utilizza per preparare ricette sia dolci che salate ed è molto apprezzata;
  • zucca Delica. Ha una polpa soda e compatta, perfetta per essere impiegata all'interno degli impasti.
Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Ricette

896 articoli pubblicati

Contenuti correlati
come-cucinare-il-polpo
Cottura del polpo: come cucinarlo alla perfezione

La cottura del polpo non è un'operazione difficile, ma quali sono i trucchi per rendere squisito questo pesce? Scopriamo insieme come cucinare il polipo.

Piatto di gnocchi di zucca
Gnocchi di zucca: 6 sughi per condirli

Qual è il condimento ideale per gli gnocchi di zucca? Con cosa abbinare questo primo della tradizione culinaria italiana? Ecco sei idee di sughi da provare.

icon/chat