Posizione 69: i trucchi per farla al meglio

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 03 Febbraio, 2023

Scopriamo in cosa consiste la posizione 69

Il Kamasutra, ovvero l'antico e più famoso testo indiano sul sesso, è pieno di posizioni sessuali da provare, tuttavia quella del 69 gode di un successo particolare.

Merito della facilità di esecuzione e del fatto che regala agli amanti attimi di piacere indimenticabili. Ma come si fa la posizione 69 e quali trucchi si possono mettere in atto per renderla ancora più intensa? Andiamo alla scoperta di tutto ciò che occorre sapere su questa pratica.

Come si fa la posizione 69

La posizione 69 del Kamasutra può essere eseguita nella sua variante classica oppure seguendo delle versioni differenti. La prima opzione prevede che i due partner si sdraino uno sopra all'altro, in modo che entrambi abbiano il proprio viso a contatto con gli organi genitali dell'altro.

Per molti, però, questa versione è troppo scomoda, soprattutto perché tende a sollecitare molto i muscoli del collo, pertanto si è diffusa un'altra posizione, chiamata 69 a cucchiaio, nella quale i due partner sono entrambi sdraiati, l'uno con i genitali dell'altro davanti al volto.

Al di là della singola preferenza per quanto riguarda la posizione iniziale, ciò che caratterizza il 69 in amore è il fatto che entrambi gli amanti praticano un rapporto orale all'altro in contemporanea.

Si tratta di una pratica che gode di un immenso successo, che può essere eseguita tanto nei rapporti eterosessuali che in quelli omosessuali, inoltre grazie ad essa i genitali vengono stimolati in contemporanea praticando una fellatio o un cunnilingus, così da permettere ai partner di raggiungere un orgasmo molto intenso. Il nome di questa posizione, 69, deriva appunto dalla forma assunta dai due partner durante la pratica, che richiama, appunto, proprio questo numero.

Posizione del 69: le varianti

La posizione 69 nel Kamasutra è chiamata "Congresso del Corvo", in quanto allude al gesto di ricevere qualcosa di impuro per via orale. Ne esistono diverse varianti, tuttavia in quella tradizionale la partner di sesso femminile tende a posizionarsi sopra l'uomo, mentre qualora avvenisse il contrario, si parla di "69 rovesciato".

Nella variante chiamata 68, invece, a ricevere il sesso orale è solo uno dei due, ovvero quello sdraiato sotto.

Sebbene questa posizione sia molto apprezzata da un gran numero di persone, può risultare leggermente disagevole qualora fra i due partner vi fosse una grande differenza di altezza: in questo caso la persona più alta dovrebbe posizionarsi sotto, in modo che l'altro possa raggiungere i genitali con più facilità.

Molti, poi, amano non solo praticare un rapporto orale con la bocca, ma stimolare i genitali o la zona anale dell'altro con le mani, oppure con dei sex toys.

Si tratta, quindi, di una versione ancora più eccitante del classico rapporto orale, che ha come solo limite quello della fantasia.

Pro e contro della posizione 69 del Kamasutra

Il 69 è una posizione molto amata, tuttavia per alcuni presenta anche dei lati negativi. Ecco, allora, quali sono pro di questa pratica sessuale:

  • carezze e baci avvengono in contemporanea su entrambi i partner, con il grande vantaggio di stimolare i genitali
  • consente di raggiungere l'orgasmo facilmente e in modo molto intenso
  • talvolta permette ai due partner di arrivare all'orgasmo in contemporanea
  • crea una connessione molto forte fra i due partner e permette di avere una buona intimità
  • può essere sia un preliminare che una pratica sessuale completa
  • aiuta le persone che non riescono ad avere un rapporto sessuale con penetrazione a raggiungere ugualmente l'orgasmo

Quali sono, invece, i punti deboli del 69?

  • molti provano imbarazzo ad eseguire questa pratica in quanto eccessivamente intima
  • può essere praticata solo in spazi sufficientemente larghi per consentire ai partner di arrivare ai rispettivi genitali
  • un altro punto a sfavore del 69 è dato dalla difficoltà che potrebbero incontrare i due amanti a sincronizzare il loro piacere. Il rischio è, infatti, che se uno dei due è troppo "veloce", arrivi al piacere prima dell'altro
  • se un partner è poco premuroso, ci si può ritrovare ad eseguire un semplice rapporto orale senza una grande partecipazione nel contraccambiare da parte dell'altro
  • se i partner hanno un'altezza molto diversa, può risultare difficile da eseguire
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr.ssa Silvia Bertolotti
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Relazioni

956 articoli pubblicati

a cura di Dr.ssa Silvia Bertolotti
Contenuti correlati
Donna stringe il lenzuolo sdraiata sul letto
Orgasmo clitorideo: quali differenze con quello vaginale?

Il piacere femminile è complesso: scopri di più sulle sensazioni dell'orgasmo clitorideo e sulle caratteristiche che lo differenziano da quello vaginale. 

Uomo pensieroso sdraiato sul letto
Eiaculare senza erezione: cause principali e rimedi

Eiaculare senza erezione: si tratta di un fenomeno complesso che può essere associato a disturbi sottostanti. Scopri di più in questo approfondimento.

icon/chat