icon/back Indietro Esplora per argomento

Sesso tra amici: è davvero possibile? Pro e contro

Arianna Bordi | Editor

Ultimo aggiornamento – 19 Febbraio, 2024

Momento di intimità e gioco tra ragazzo e ragazza

Il sesso tra amici, un rapporto che non è né solo un’amicizia, né una relazione tradizionale, consiste nel fare sesso con un proprio amico o conoscente senza l’intenzione di costruire una relazione romantica.

In questo caso con relazione romantica non si intende un rapporto caratterizzato dal romanticismo, ma una relazione che preveda la presenza di affettività e/o innamoramento.

Scopriamo insieme in questo articolo i pro e i contro del sesso in amicizia.

Sesso tra amici: pro

Nel momento in cui la confidenza è diventata così tanta da arrivare ad avvicinarsi anche dal punto di vista fisico, è probabile che l’attrazione sessuale possa essere una conseguenza della forte intesa.

Vediamo di seguito alcuni vantaggi del praticare sesso senza impegno con una persona amica.

  • avere la possibilità di sperimentare in ambito sessuale con una persona fidata, con cui ci si sente a proprio agio;
  • se le intenzioni nell’affrontare il sesso in amicizia sono comuni, un grande aspetto positivo è quello di non dover intraprendere una relazione seria se non si è pronti a farlo;
  • le persone aromantiche (orientamento sessuale per cui si può riuscire a provare attrazione sessuale per una persona, ma senza l’esigenza di iniziare una relazione romantico-amorosa o senza viverla in maniera canonica) potrebbero trovare la propria dimensione ideale con il sesso fra amici: il rifiuto delle relazioni tradizionali e il disinteresse parziale o totale verso l’attrazione romantica sono la condizione ideale per gestire al meglio una rapporto di sesso in amicizia;
  • soddisfare le proprie esigenze sessuali senza ripercussioni: in alcuni momenti della propria vita (per esempio dopo aver subìto un lutto o se ci si trova in un momento della propria vita in cui non si ha il desiderio di intraprendere una relazione, ma si ha comunque la necessità di continuare a esplorare la sfera sessuale) il sesso con una persona amica potrebbe rappresentare il giusto compromesso.

Sesso tra amici: contro

Una delle conseguenze più temute nel momento in cui si pratica sesso con un amico è quella di compromettere il rapporto e destabilizzare gli equilibri dell’amicizia.

Alcune circostanze, infatti, potrebbero portare ad avere problemi nel gestire il nuovo tipo di relazione instaurata.

undefined

Ad esempio:

  • una delle due persone coinvolte inizia a infatuarsi o innamorarsi dell’altra, non ricambiata;
  • l’amicizia che caratterizzava il rapporto non è più la stessa ed entrambi cominciano a vivere questo cambiamento in maniera poco serena;
  • una delle due persone smette di voler avere rapporti sessuali perché ha conosciuto un’altra persona con cui vorrebbe intraprendere una relazione seria, mettendo potenzialmente il partner occasionale in difficoltà;
  • potrebbe manifestarsi un sentimento di gelosia da parte di uno dei due partner: anche se caratterialmente non si è gelosi, una situazione in cui non c’è esclusività e stabilità di coppia in alcuni soggetti potrebbe portare a sviluppare una forte insicurezza.

Sesso in amicizia: le regole da seguire

Si possono adottare alcune linee guida per viversi nel modo migliore il sesso tra amici, con una particolare attenzione a salvaguardare il nuovo sviluppo del rapporto e le necessità dei singoli che ne fanno parte

Vediamo di seguito alcuni esempi di buone pratiche che potrebbero rendere il sesso con benefici un’esperienza gratificante per entrambe le parti.

  • non avere aspettative di nessun tipo dal rapporto: è importante, infatti, non proiettare i propri desideri di stabilità in una relazione di sesso occasionale di amicizia;
  • iniziare la relazione di sesso in amicizia senza dubbi: se si prova già qualcosa per l’altra persona, che sia infatuazione o innamoramento, e si comincia ad avere una relazione fisica con un secondo fine, si potrebbe provare un forte sentimento di insoddisfazione e incorrere in grandi delusioni;
  • non provare a praticare sesso in amicizia senza un’auto valutazione: se si ha la consapevolezza di avere una propensione ad affezionarsi facilmente alle persone e a non saper distinguere il puro atto sessuale dagli atteggiamenti tipici di una relazione sarebbe meglio non sperimentare il sesso in amicizia (o, in questo caso, il sesso occasionale in generale);
  • comunicare in maniera trasparente: sin da subito occorre definire in maniera chiara per entrambi gli amici/partner la natura del rapporto che si andrà a definire per evitare ogni tipo di malinteso;
  • rispettare il volere dell’altra persona: è importante che le due persone coinvolte siano a proprio agio nella nuova fase del rapporto che stanno vivendo. Si potrebbe stabilire, per esempio, di comune accordo: con quale frequenza vedersi; cosa fa a sentire a proprio agio l’una e l’altra persona; se e in che termini ci si può confrontare riguardo le altre frequentazioni; se si può parlare, magari con amici in comune, del nuovo rapporto che si sta vivendo insieme;
  • chiedersi regolarmente cosa si sta provando: potrebbe succedere di non essere più intenzionati ad avere rapporti sessuali senza impegno con un amico per svariate ragioni; l’importante è chiedersi frequentemente se si è ancora sereni con la situazione che si sta vivendo e assicurarsi che anche l’amico/partner sia ancora della stessa idea;
  • stabilire un proprio equilibrio nel praticare sesso con benefici: come tutte le relazioni, anche quelle di sesso senza affettività sono tutte diverse fra loro e non ci sono delle regole universali per gestirle al meglio. L’aspetto più importante da considerare è la sincerità con il proprio amico e partner: senza quella non ci sono i presupposti per avere un rapporto sano e piacevole per entrambe le persone coinvolte;
  • avere l’onestà intellettuale di porre fine al sesso in amicizia: anche se può spaventare, soprattutto perché si ha paura di non avere più a che fare con quella persona in futuro, è possibile smettere di fare sesso con un amico se non si prova più lo stesso coinvolgimento: la chiave è comunicare il proprio pensiero in maniera matura e rispettosa.

Per ogni tipo di pratica sessuale, occasionale o meno, è importante usare sempre metodi contraccettivi e confrontarsi a riguardo con il proprio amico/partner in serenità.


Potrebbe interessarti anche:


È necessario proteggersi da eventuali malattie sessualmente trasmissibili, non solo per la propria sicurezza e quella del partner, che per avere lo stato mentale di tranquillità ideale per godersi la propria vita sessuale.

Per concludere, si può affermare che il sesso tra amici è, sì, possibile, ma con le condizioni e i presupposti corretti per entrambi gli individui coinvolti

Fonti:

Couple Identity, Sacrifice, and Availability of Alternative Partners: Dedication in Friends With Benefits Relationships;

Friendship After a Friends with Benefits Relationship: Deception, Psychological Functioning, and Social Connectedness.

Condividi
Arianna Bordi | Editor
Scritto da Arianna Bordi | Editor

Dopo la laurea in Letteratura e Lingue straniere, durante il mio percorso di laurea magistrale mi sono specializzata in Editoria e Comunicazione visiva e digitale. Ho frequentato corsi relativi al giornalismo, alla traduzione, alla scrittura per il web, al copywriting e all'editing di testi.

a cura di Dr. Giuseppe Iannone
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Arianna Bordi | Editor
Arianna Bordi | Editor
in Relazioni

50 articoli pubblicati

a cura di Dr. Giuseppe Iannone
Contenuti correlati
Preservativo su comodino
Scadenza dei preservativi: quanto durano i profilattici?

La scadenza dei preservativi cosa comporta? Quanto durano i profilattici e quali rischi ci sono nell'usare prodotti scaduti? Ecco cosa occorre sapere.

Uomo pensieroso sdraiato sul letto
Eiaculare senza erezione: cause principali e rimedi

Eiaculare senza erezione: si tratta di un fenomeno complesso che può essere associato a disturbi sottostanti. Scopri di più in questo approfondimento.

icon/chat