Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Celioscopia

Celioscopia

Curatore scientifico
Dr. Gianfranco Blaas
Specialità del contenuto
Ginecologia Proctologia

Che cos'è la celioscopia?

La celioscopia è una tecnica diagnostica che permette di visualizzare gli organi pelvici e addominali.

Qual è lo scopo della celioscopia?

La celioscopia ha lo scopo di evidenziare eventuali lesioni dell’apparato genitale femminile che non sono visibili con l’ecografia.

Come si esegue una celioscopia?

La celioscopia si esegue attraverso l’introduzione, nella cavità peritoneale, di un celioscopio. Tale strumento viene fatto passare attraverso la parete addominale dopo aver praticato un piccolo foro e aver introdotto aria nella cavità addominale.

Quando bisogna effettuare una celioscopia?

Generalmente, si ricorre alla celioscopia per valutare:

  • cause di sterilità
  • origine di versamenti
  • masse pelviche
  • dolori pelvici
  • endometriosi

La celioscopia  serve anche in associazione con la isteroscopia nell'intervento di correzione di alcuni difetti uterini, come l'utero setto o l'utero bicorne.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Metodo Billings
Il metodo Billings è una procedura con la quale le donne controllano la mucosa vaginale per determinarne la propria fertilità. Non fa aff...
Cervicometria
La cervicometria è un esame ecografico che viene effettuato dal ginecologo per via transvaginale per misurare la lunghezza del collo dell...
Ecocardiografia fetale
L’ecocardiografia fetale è un esame diagnostico necessario ai medici per controllare e monitorare la struttura e il funzionamento del cuo...