Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Borsite Calcifica

Borsite calcifica

Borsite calcifica
Curatore scientifico
Dr. Giorgio Rotundo
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Cosa è la borsite calcifica?

La borsite calcifica La borsite calcifica è un'infiammazione cronica dovuta alla calcificazione della borsa, un sottile sacco pieno di liquido che serve a ridurre le forze di attrito tra i tessuti del corpo.

La borsite calcifica si manifesta a seguito di un processo infiammatorio ripetuto (cronico) che porta alla calcificazione della borsa, un sottile sacco pieno di liquido che serve a ridurre le forze di attrito tra i tessuti del corpo. L'infiammazione, se cronica, porta alla formazione di depositi di calcio che tendono a rimanere anche dopo le cure.

Le zone del corpo più colpite da borsite calcifica sono:

  • spalla
  • anca

Quali sono le cause della borsite calcifica?

La borsite calcifica spesso non ha delle cause dirette e identificabili (se non le primissime, a volte così lontane nel tempo da non ricordarle, soprattutto in caso di traumi anche banali o microtraumi ripetuti e poi trascurati), ma può avere delle cause predisponenti come patologie sistemiche e/o metaboliche (diabete ecc. ecc.).

Quali sono i fattori di rischio della borsite calcifica?

Tra i fattori di rischio per lo sviluppo di borsite calcifica ci sono:

  • lesioni articolari da trauma
  • malattie di base, come la spondilite anchilosante
  • malattie da deposizione di pirofosfato di calcio diidrato (pseudogotta)
  • malattie del metabolismo

Quali sono i sintomi e i segni della borsite calcifica?

La borsite calcifica porta normalmente:

  • dolore cronico anche saltuario
  • Rigidità o comunque riduzione del movimento e della forza dovuto al dolore

I sintomi sono strettamente correlati allo stato infiammatorio.

Come si diagnostica la borsite calcifica?

La diagnosi di borsite calcifica può essere fatta clinicamente dallo specialista sulla base della storia e dei reperti fisici.

La borsite calcifica viene eventualmente confermata con una radiografia, con una ecografia o una risonanza magnetica che visualizzano la borsa infiammata e dolorosa e la eventuale presenza di calcificazioni.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ipercifosi
L'ipercifosi è una condizione patologica che interessa la colonna vertebrale, che consiste in un’accentuazione della normale curva toraci...
Olistesi
L'olistesi è una malattia che riguarda principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale.
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.