Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Colite

Colite

Colite
Curatore scientifico
Dr. Natale Saccà
Specialità del contenuto
Gastroenterologia

Cosa è la colite

La colite è l'infiammazione del rivestimento interno del colon e risulta associata a:

La colite può colpire diverse sezioni del colon e, di conseguenza, risultare pseudomembranosa o ischemica.

Tipi di colite

La colite può essere distinta in:

  • Colite pseudomembranosa: causata comunemente dal batterio Clostridium. Questo batterio produce tossine che provocano la diarrea, di solito non sanguinosa, e febbre
  • Colite ischemica: il colon può essere pensato come un muscolo cavo. Esso richiede una fornitura di sangue in modo da apportare ossigeno e sostanze nutritive in modo che i muscoli funzionino normalmente. Quando il colon perde la sua fornitura di sangue e diventa ischemico si infiamma. L'ischemia del colon provoca dolore e febbre

Sintomi della colite

Tra i principali sintomi di colite abbiamo: spasmi degli strati muscolari e conseguenti crampi; il dolore risulta di solito localizzato nella parte inferiore dell'addome. Dal momento che i muscoli non riescono a contrarsi in modo normale, solo una parte limitata di acqua può essere riassorbita: questo comporta una diarrea acquosa; infine se il rivestimento del colon è infiammato e si rompe, si può verificare del sanguinamento.

Cause della colite

L'infiammazione del colon, causa principale della colite, è dovuta ad alcuni batteri, come:

  • campylobacter
  • shigella
  • E. Coli
  • salmonella
Queste infezioni provocano diarrea con sangue e possono portare alla disidratazione. A volte, la colite può verificarsi dopo l’assunzione di antibiotici prescritti per una infezione in altre parti del corpo. L'antibiotico sopprime alcuni dei batteri normali all'interno del colon e consente una crescita eccessiva di altri tipi di batteri, alcuni dei quali possono portare alla colite.

Come viene diagnosticata la colite

La colite è diagnosticata dallo specialista mediante:

  • esame fisico del colon
  • esame emocromocitometrico completo
  • colonscopia
  • biopsie
  • tomografia computerizzata
  • clisteri di bario

Come viene trattata la colite

Il trattamento della colite dipende dalla causa, ad ogni modo le cure sono basate su:

  • reidratazione;
  • assunzione di una cura antibiotica.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Diarrea
La diarrea è un disturbo dell'intestino consistente nell’aumento della frequenza giornaliera dell’evacuazione.
Ernia
Un'ernia si verifica quando gli organi interni spingono verso l'esterno, su parete muscolare e tessuti, producendo il caratteristico rigo...
Nausea
La nausea indica una sensazione di malessere a livello dello stomaco può essere acuta, di breve durata o prolungata. Spesso anticipa l'em...