Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Discondroplasia

Discondroplasia

Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Quali sono le cause della discondroplasia?

La discondroplasia può essere dovuta a malattie rare e genetiche che impediscono allo scheletro, durante le fasi di formazione e accrescimento nell’utero materno di svilupparsi nel modo corretto ed uniforme.

Tale patologia è causata da una scorretta migrazione delle cellule del tessuto cartilagineo, soprattutto a carico delle cellule che vanno a formare le cartilagini di coniugazione delle ossa lunghe. 

Come si manifesta?

Tale patologia oltre a portare un accrescimento scorretto e deforme, porta anche ad una maggiore facilità di frattura delle ossa stesse. 

Qual è la forma più comune?

La forma più comune conosciuta è la discondroplasia di Ollier, la quale può colpire singole ossa oppure molte di esse. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Olistesi
L'olistesi è una malattia che riguarda principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale.
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.
Mal di schiena
Il mal di schiena è una condizione comune che colpisce molte persone.