Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Dracuncolosi

Dracuncolosi

Curatore scientifico
Dr. Bruno Tozzi
Specialità del contenuto
Microbiologia e virologia

Quali zone del corpo colpisce?

Il parassita Dracunculus, partendo dall’addome, migra nei tessuti sottocutanei degli ospiti umani.

Quali sintomi produce?

  • Dolore
  • Ulcere
  • Nausea
  • Vomito

Chi ne è affetto di solito cerca sollievo, al senso di bruciore, immergendo la zona infettata in acqua. In questi momenti il verme sbuca in superficie ed emette delle uova, andando così a mettere in circolo nuovi vermi. 

Come riescono ad infettare l’uomo?

La dracuncolosi insorge a causa del consumo di acqua contaminata, come può essere quella dei laghi o dei pozzi aperti. Una volta ingerito il liquido, le larve migrano verso la parete intestinale.

Come si cura?

Non ci sono farmaci che possano essere usati per prevenire questo tipo di infestazione, anche se la malattia parassitaria si può guarire in modo semplice.

Si può prevenire?

Sì, basta seguire dei piccoli accorgimenti come:

  • Filtrare l’acqua
  • Non bere da fonti potenzialmente pericolose
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Covid-19
Il Covid-19 è una malattia virale che causa lievi o moderati disturbi alle vie respiratorie superiori.
SARS-CoV-2
SARS-CoV-2 è un virus che appartiene alla famiglia dei coronavirus in grado di causare la malattia Covid-19.
Virus
I virus sono parassiti microscopici, generalmente molto più piccoli dei batteri. Mancano della capacità di prosperare e riprodursi al di ...