Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Pelle Mista

Pelle mista

Pelle mista
Curatore scientifico
Dr. Virgilio De Bono
Specialità del contenuto
Dermatologia

Cos’è la pelle mista?

Si parla di pelle mista quando sul viso sono presenti zone con la pelle grassa e zone con la pelle secca in altre aree. Tipicamente, vi è un mix di aree oleose e secche su diverse parti del viso, con la zona T (fronte, naso e mento) leggermente o molto grassa.

Quali sono le cause?

Una varietà di fattori può contribuire alla formazione della pelle mista, ma più spesso si limita all’ereditarietà. Tuttavia, i tipi di prodotti di cura per la pelle che si stanno usando possono peggiorare o persino causare il problema.

Utilizzando prodotti che contengono ingredienti nocivi per la pelle, inevitabilmente si asciugheranno alcune aree del viso, stimolando la produzione di olio in altre parti (in particolare intorno al naso) che erano già grasse.

Se si stanno utilizzando i prodotti sbagliati, questi potrebbero causare la formazione della pelle mista. Se si usano i prodotti giusti, ci può essere ancora una certa quantità di pelle grassa, ma almeno non sarà secca e ruvida.

Una volta iniziato a utilizzare i prodotti giusti, la pelle migliorerà quasi immediatamente, con le zone asciutte ammorbidite e levigate e le aree oleose meno grasse e rosse, oltre a minimizzare i pori.

Quali prodotti funzionano per la pelle mista?

La cosa fondamentale che deve tenere a mente chi ha la pelle mista è che non esiste una soluzione di dimensioni ridotte. Dipende dal modo in cui le zone asciutte sono asciutte naturalmente e da come le zone oleose sono oleose. Si dovranno curare le diverse parti del volto in modo diverso.

Gli ingredienti che assorbono olio e che lavorano bene sulle aree oleose non saranno efficaci sulle zone asciutte. Ciò significa che è necessario applicare un idratante più emolliente sulle zone secche, ma se si applica su tutto il viso, le aree oleose diventano più grasse. Lo stesso per i prodotti che assorbono l'olio: tenerli lontani dalle zone asciutte.

Per le zone grasse, è necessario utilizzare un prodotto più leggero. 

Nessuno dei prodotti utilizzati dovrebbe contenere ingredienti aggressivi per la pelle. Ogni parte della routine di cura della pelle deve risultare non irritante. Nel caso della pelle mista, le zone secche diventeranno più secche e le zone grasse diventeranno più grasse. 
Coloro che lottano con il problema sperimentano una zona T eccezionalmente grassa, mentre i lati del viso sono tipicamente molto asciutti.

Per la pelle estremamente mista, la stratificazione non sarà utile. Per ottenere risultati ottimali, applicare prodotti ricchi di emollienti nelle zone molto asciutte.

Per quanto riguarda i detergenti, è possibile scegliere formule dolci e per l’idratante quotidiano con crema solare, scegliere la formula più leggera possibile, ma prima applicare un ricco idratante o olio facciale nelle zone asciutte.

Come prendersi cura della pelle mista?

Ecco alcuni accorgimenti su come prendersi cura della pelle mista:

  • Iniziare con un detergente dolce. Può essere un detergente a base di lozione o gel, ma l'obiettivo è quello di rimuovere efficacemente le impurità, i detriti e il trucco, senza lasciare la pelle secca o grassa. 
  • Applicare un tonico idratante, lenitivo e non irritante, riempito con una sana quantità di ingredienti di ricostituzione della pelle e antiossidanti. Un tonico ben formulato può davvero aiutare a nutrire la pelle secca e minimizzare la grassa allo stesso tempo e non renderà più asciutte le zone secche o le zone oleose più grasse. 
  • Utilizzare un esfoliante delicato e non abrasivo. Questa è una scelta ottimale. Un esfoliante aiuta la pelle a eliminare il derma morto senza abrasione, riduce la pelle grassa e allo stesso tempo leviga dolcemente la pelle ruvida, rendendola asciutta e vellutata e risveglia un colorito sano. 
  • Proteggere dai danni del sole. Nessun tipo di pelle è esente dalla necessità di una protezione ad ampio spettro SPF 30 o superiore e applicata 365 giorni all'anno. Questo è l'unico passo che riduce i primi segnali di invecchiamento. Per la pelle mista, si applica un siero o un solvente nutriente sulle zone secche e quindi si applica la crema solare ultra-leggera sopra. 
  • Utilizzare un idratante notturno con un gel, un siero o con una consistenza liquida su tutto il tuo viso, che contenga antiossidanti, ingredienti che riempiono la pelle e la ripristinano. Riducono il grasso in eccesso sulla superficie della pelle e migliorano le aree secche, anche intorno agli occhi. Quando combinati, questi ingredienti hanno proprietà stupefacenti come anti-invecchiamento Applicare un emolliente per alleviare l'essiccazione e dare a queste zone l'idratazione arricchita, lasciando le zone grasse con solo uno strato di umidità leggera.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Tricodinia
La tricodinia è un fastidio che riguarda il cuoio capelluto e che si manifesta con prurito e dolore.
Cisti Sebacea
La Cisti Sebacea si presenta come una lesione cutanea dall'aspetto di un protuberanza o di un nodulo nella cute, e al tatto appare più du...
Cheratosi seborroica
Le cheratosi seborroiche sono lesioni pigmentate benigne, la cui causa è sconosciuta.