Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Perionissi

Perionissi (paronichia)

Perionissi (paronichia)
Curatore scientifico
Prof. Marcello Monti
Specialità del contenuto
Dermatologia

Cos'è la perionissi?

La perionissi o paronichia, nome scientifici del più noto patereccio o giradito, è un’infiammazione a carico del tessuto che circonda l’unghia.

Tipici sintomi di perionissi sono:

  • gonfiore in prossimità dell’unghia;
  • arrossamento della cuticola o della parte di dito circostante il solco ungueale;
  • sensazione di calore in prossimità della zona infiammata;
  • dolore acuto localizzato;
  • ispessimento dell’unghia;
  • fuoriuscita dal solco periungueale di pus (perionissi piogenica);
  • cambiamento del colore dell’unghia (verdastro/bruno).

Quali sono le cause della perionissi?

Le principali cause di perionissi sono:

  • contatto con sostanze aggressive;
  • allergie da contatto;
  • contatto prolungato con acqua;
  • cattiva abitudine di mangiarsi le unghie (onicofagia);
  • utilizzo di cosmetici di tipo aggressivo per pedicure o manicure;
  • utilizzo di materiali non sterilizzati per pedicure o manicure;
  • urti violenti;
  • utilizzo di calzature troppo strette o poco adatte (tipico caso di infezione all’alluce);
  • ferite con lesione del polpastrello;
  • batteri, lieviti o virus, ad esempio Patereccio erpetico (herpes simplex), perionissi da candida;
  • patologie, ad esempio diabete o psoriasi.

Perionissi da candida

La causa primaria di infezioni a dita di mani e piedi è determinata dall’azione del lievito candida.

La perionissi da candida è tipica di soggetti le cui mansioni richiedono un contatto prolungato con l’acqua o sostanze aggressive o da violenti urti delle dita contro superfici dure.

Perionissi batterica

Si parla di perionissi batterica quando la causa scatenante dell’infiammazione è da ricercarsi nell’azione di batteri.

Tipici batteri che possono determinare tale condizione infiammatoria sono: stafilococco aureo o streptococco.

Cura della paronichia

Ecco alcune comuni terapie per curare la perionissi:

  • evitare di bagnare o lavare la parte;
  • impacchi con soluzione antisettiche;
  • applicazione di gel astringente al cloruro d’alluminio;
  • spremitura di eventuale pus;
  • incisione chirurgica in caso di ascesso.

Per curare le comuni perionissi all’alluce allo stato iniziale, potrebbero essere sufficienti rimedi naturali per contrastare il progredire dell’infezione:

  • acqua calda: immergere il dito infetto nell’acqua calda per 10 minuti per almeno 3 volte al giorno. La temperatura calda dell’acqua consente di promuovere la guarigione;
  • aceto: immergere il dito interessato per almeno 30 minuti in una ciotola con acqua tiepida e 2 cucchiai di aceto di mele. L’azione dell’aceto accelera la guarigione dell'infezione;
  • oli essenziali: effettuare almeno per una volta al giorno per 3 settimane tamponi con olio di oliva, olio di origano o altri oli essenziali.

In caso di perionissi ungueale di tipo acuto, è bene consultare nell’immediato un medico, il quale, attraverso un tampone valuterà un eventuale stato dell’infezione e prescriverà una terapia ad hoc.

Se non curata correttamente, la perionissi può generare forme di infezione più grave, penetrando nella parte interna delle dita con complicanze anche a carico degli arti. 

Perionissi: prevenzione

Ecco qualche semplice consiglio per prevenire infiammazioni a carico di unghie o solco ungueale di mani e piedi:

  • non mangiarsi le unghie, questa cattiva abitudine aumenta il rischio di trasmissione di batteri dalla bocca alle mani;
  • usare guanti protettivi, per lo svolgimento di attività domestiche o attività lavorative che richiedono contatto prolungato con acqua, detersivi o sostanze irritanti;
  • asciugare bene le mani dopo averle deterse;
  • evitare manicure o pedicure con traumatizzazione delle cuticole.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Tricodinia
La tricodinia è un fastidio che riguarda il cuoio capelluto e che si manifesta con prurito e dolore.
Cisti Sebacea
La Cisti Sebacea si presenta come una lesione cutanea dall'aspetto di un protuberanza o di un nodulo nella cute, e al tatto appare più du...
Alopecia
L'alopecia è la perdita dei capelli. Ci sono molti tipi di alopecia, ciascuno con una causa diversa.