icon/back Indietro

Rabbia

Microbiologia e virologia
Rabbia

Che cos'è la rabbia?

La rabbia è una malattia infettiva.

Quali sono le cause della rabbia?

La rabbia generalmente è causata da un virus appartenente al genere Lyssavirus.

Come si contrae la rabbia?

La rabbia la si può contrarre con il morso di un mammifero infetto mediante l'inoculo della saliva, contenente il virus in alta concentrazione.

Quali sintomi comporta la rabbia?

I sintomi della rabbia sono:

  • febbre
  • cefalea
  • mialgia
  • parestesia nella sede del morso
  • idrofobia
  • irascibilità

Qual è il trattamento per la rabbia?

La rabbia viene trattata mediante un vaccino che può essere somministrato prima di un'infezione o dopo una sospetta inoculazione del virus.

Dr. Antonio Silvestri Medico Chirurgo
Dr. Antonio Silvestri
infettivologotossicologo

Contenuti correlati

Rotavirus
icon/card/salute
Il rotavirus è un virus che provoca diarrea e altri sintomi intestinali.
Long Covid
icon/card/salute
Long Covid: quando alcuni sintomi della malattia permangono nel tempo, anche dopo la guarigione da Covid-19. Quanto dura? Quali sono i ri...
Variante Omicron
icon/card/salute
Variante Omicron, ecco tutti gli aspetti della variante del virus SARS-CoV-2: sintomi, tempo di incubazione, durata dell'infezione, i sin...
icon/chat