Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sindrome Di Kojewnikow

Sindrome di Kojewnikow

Sindrome di Kojewnikow
Curatore scientifico
Dr. Leila Turnava
Specialità del contenuto
Neurologia

Che cos'è la Sindrome di Kojewnikow?

Si tratta di una forma di epilessia parziale, un raro tipo con attachi motorie focali (braccio-faccia) che ripetono ogni pochi secondi o minuti per giorni o anni, durante attachi si presentano mioclonie locali oppure la marcia Jacksoniana; nella fase post ictale si puo osservare paralisi unilaterale transitoria detta paralisi di Todd.

Cosa comporta la sindrome di Kojewnikow?

Questa patologia, solitamente, non si estende ad altri distretti corporei. Le contrazioni potrebbero essere aggravate dai movimenti, si riducono durante il sonno, ma non cessano. L’elettroencefalografia dimostra che si notano movimenti epilettiformi a carico dell’emisfero opposto rispetto a quello malato. 

A cosa è associata?

I continui movimenti sembra si originino a livello della corteccia cerebrale o a livello delle strutture subcorticali (ganglia basale).

Tale patologia sembra essere associata a svariate patologie, tra cui encefaliti, sclerosi multipla, Sindrome di Rasmussen, diabete mellito, tumori cerebrali e disturbi a carico del sistema circolatorio cerebrale. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Cefalea
La cefalea è una tipologia di mal di testa e può essere di due generi, primaria e secondaria. 
Disartria
La disartria è un disordine della parola. Deriva da una alterazione dei movimenti dei muscoli che permettono di parlare correttamente, tr...
Insonnia
L'insonnia è la percezione di un sonno insufficiente o di scarsa qualità.