Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sindrome Di Ramsay Hunt

Sindrome di Ramsay Hunt

Sindrome di Ramsay Hunt
Curatore scientifico
Dr. Leila Turnava
Specialità del contenuto
Neurologia

Che cosa è la sindrome di Ramsay Hunt?

La sindrome di Ramsay Hunt è un'infezione del ganglio genicolato del nervo facciale causata da virus herpes zoster e può essere anche chiamata:

  • sindrome di Hunt
  • herpes zoster oticus

Quali sono le cause?

È causata dalla riattivazione del virus herpes zoster, che ha causato in precedenza la varicella nel paziente. La sindrome di Ramsay Hunt porta la paralisi dei muscoli facciali sullo stesso lato della faccia colpito dall’infezione poiché il virus infetta il nervo facciale che normalmente controlla i muscoli. La sindrome di Ramsay Hunt è tipicamente associata ad eruzione cutanea rossa e vesciche intorno a:

  • orecchio
  • timpano
  • parte superiore della bocca
  • parte superiore della lingua

Quali sono i sintomi della sindrome di Ramsay Hunt?

Il sintomo classico che contraddistingue clinicamente la sindrome di Ramsay Hunt è una dolorosa eruzione cutanea rossa associata a vesciche nelle orecchie o nella bocca e alla paralisi facciale di un lato del viso (per esempio, delle palpebre e della bocca). Altri sintomi che possono anche verificarsi sono:

  • dolore alle orecchie
  • perdita dell'udito
  • vertigini
  • secchezza oculare
  • cambiamenti nella sensazione del gusto

Come viene diagnosticata la sindrome di Ramsay Hunt?

La diagnosi della sindrome di Ramsay Hunt è fatta il più delle volte osservando i sintomi descritti sopra, cioè:

  • eruzione cutanea rossa e dolorosa
  • vesciche intorno a orecchie e bocca
  • paralisi facciale unilaterale

La sindrome di Ramsay Hunt è contagiosa?

La sindrome di Ramsay Hunt non è contagiosa ma il virus dell'herpes zoster, che si può trovare nel blister da sindrome di Ramsay Hunt, può essere trasmesso ad altre persone e, in questo caso, causa la varicella in quelli che non sono stati vaccinati contro di essa.Gli individui con sindrome di Ramsay Hunt, almeno fino a quando tutte le bolle non si sono trasformate in croste, devono evitare il contatto con:

  • neonati
  • donne in gravidanza
  • individui immunodepressi
  • persone che non hanno mai avuto la varicella

Come si cura?

Tale sindrome viene trattata con antibiotici topici per evitare sovrainfezione batterica, antivirali (aciclovir), cortisonici e vitamine del gruppo B per bocca

In casi gravi si dispone l'intervento chirurgico per la decompressione del nervo facciale, con prevenzione delle lesioni corneali.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Distrofia muscolare di Becker
La distrofia muscolare di Becker è una patologia neuromuscolare degenerativa su base genetica, con un meccanismo di ereditarietà legato a...
Sindrome di Sluder
La sindrome di Sluder è una sindrome dolorosa appartenente al gruppo delle cefalee, causata dall’infiammazione del ganglio sfenopalatino.
Leucoencefalopatia
La leucoencefalopatia è una patologia dell’encefalo che provoca un’esclusiva o prevalente compromissione della sostanza bianca, caratteri...