Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sperone Calcaneare

Sperone calcaneare

Sperone calcaneare
Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Che cos’è lo sperone calcaneare?

Lo sperone calcaneare è una protuberanza ossea che si forma a causa di un deposito di calcio nella parte inferiore del calcagno. Lo sperone calcaneare può estendersi anche per qualche centimetro, come si può apprezzare ai raggi X.

Lo sperone calcaneare può causare dolore al tallone, anche se talvolta risulta indolore. Questo problema si associa spesso alla fascite plantare, l’infiammazione del tessuto connettivo che collega il calcagno alla pianta del piede. 

Qual è la causa dello sperone?

Il processo di deposito di calcio nel calcagno si verifica nell’arco di molti mesi. Di solito è dovuto a continue sollecitazioni come lo stiramento della fascia plantare, la lacerazione delle membrana che ricopre l’osso del tallone, etc. tant’è vero che è comune negli atleti che eseguono attività che prevedono corsa e salto.

I fattori di rischio per lo sperone calcaneare sono:

  • Anomalie nell’andatura, con eccessiva sollecitazione del calcagno, dei legamenti e dei nervi del tallone.
  • Correre e fare jogging su superfici dure.
  • Scarpe non adatte, male indossate o con un plantare inadeguato.
  • Peso eccessivo e obesità.

Altri fattori di rischio associati alla fascite plantare sono:

  • Età. Con il tempo la flessibilità della fascia plantare diminuisce ed il cuscinetto adiposo che protegge il tallone si assottiglia
  • Diabete
  • Passare molto tempo su un piede solo
  • Attività fisica breve e frequente
  • Avere i piedi piatti

Quali sono i sintomi?

Lo sperone calcaneare porta soprattutto un dolore intermittente o cronico, specialmente quando si cammina, si corre o si fa attività fisica. Questo è dovuto all’infiammazione che si sviluppa in corrispondenza del punto dove si è formato lo sperone, poiché lì vengono lesionati i tessuti molli.

Il dolore viene descritto dai pazienti come un coltello attaccato alla parte inferiore del piede, soprattutto quando si alzano dal letto la mattina. In seguito, durante il giorno il dolore diventa sordo. Il dolore si acuisce quando ci si alza dopo un periodo prolungato in cui si è rimasti seduti.

Come si cura lo sperone calcaneare?

I trattamenti non chirurgici prevedono rimedi quali:

  • Esercizi di stretching
  • Scarpe particolari
  • Taping per favorire il riposo dei muscoli e dei tendini
  • Plantari e protesi

Questi rimedi sono abbinati all’utilizzo di farmaci antinfiammatori e analgesici. In molti casi i plantari ortopedici possono correggere le cause dello sperone quando dovuto a squilibri biomeccanici. Talvolta l’infiammazione viene combattuta con un’iniezione in loco di corticosteroidi.

Se il trattamento non chirurgico non è abbastanza efficace entro i 9-12 mesi, è necessario ricorrere alla chirurgia. Le tecniche chirurgiche prevedono:

  • Rilascio della fascia plantare
  • Rimozione dello sperone calcaneare

Dopo queste procedure è importante seguire degli accorgimenti quali:

  • Stare a riposo
  • Tenere impacchi di ghiaccio sul piede
  • Comprimere la zona
  • Tenere il piede sollevato
  • Non poggiare il peso sul piede operato

In molti casi verranno applicate bende, stecche o gessi e vengono utilizzate scarpe apposite, stampelle o bastoni dopo la chirurgia.

Le possibili complicanze della chirurgia includono:

  • Dolore neuropatico
  • Dolore al tallone ricorrente
  • Intorpidimento
  • Infezioni
  • Cicatrici
  • Crampi
  • Tendiniti
  • Instabilità

Come si previene?

È importante indossare delle scarpe ben aderenti, con il giusto tacco e con una suola ammortizzante. Per ogni attività fisica devono essere scelte delle scarpe adatte e bisogna eseguire degli esercizi di stretching prima di ogni stimolazione fisica. Se si è in sovrappeso è utile tornare entro i limiti di peso, per evitare di sollecitare eccessivamente il tallone. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Olistesi
L'olistesi è una malattia che riguarda principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale.
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.
Mal di schiena
Il mal di schiena è una condizione comune che colpisce molte persone.