Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Tetralogia Di Fallot

Tetralogia di Fallot

Curatore scientifico
Dr. Rosario Ortuso
Specialità del contenuto
Cardiologia

Cos'è la tetralogia di Fallot?

Nello specifico il cuore colpito da tetralgia di Fallot presenta:

  • difetto interventricolare
  • aorta “a cavaliere” del setto interventricolare
  • stenosi sottovalvolare o della valvola polmonare
  • ipertrofia del ventricolo destro

Tale malformazione modifica il normale flusso sanguigno nel cuore. La tetralogia di Fallot è una malformazione tanto rara, quanto complessa. Insorge in 5 bambini ogni 10 mila. 

Quali sono le cause della tetralogia di Fallot?

L'insorgenza di molte malattie congenite rimane ancora senza spiegazione, compresa la tetralogia di Fallot. Tuttavia, esistono delle condizioni e dei fattori di rischio, durante la gravidanza, che possono comportare l'insorgenza della tetralogia di Fallot nel feto, quali:

  • rosolia,
  • scarsa nutrizione,
  • abuso di alcol,
  • età (oltre i 40 anni),
  • diabete.

Anche il fattore ereditario gioca un ruolo fondamentale nel rischio di insorgenza. Nello specifico, un adulto affetto dalla malformazione di Fallot potrebbe trasmetterla per via ereditaria al figlio. Inoltre, i bambini con determinati disturbi genetici, quali sindrome di Down e la sindrome di DiGeorge, spesso presentano malformazioni cardiache, compresa la tetralogia di Fallot. 

Quali sono i sintomi della tetralogia di Fallot?

I sintomi della tetralogia di Fallot sono legati ai bassi livelli di ossigeno presenti nel sangue, causati dalla modifica del normale flusso sanguigno:

  • cianosi,
  • difficoltà nella respirazione,
  • stanchezza e andatura zoppicante,
  • mancanza di risposta alla voce dei genitori,
  • svenimento,
  • soffio cardiaco,
  • clubbing, proliferazione di tessuto molle all'estremità delle dita, che assumono una forma simile a una mazza da golf. 

Come si diagnostica la tetralogia di Fallot?

I segni e i sintomi della malformazione cardiaca in genere subentrano nella prima settimana di vita del bambino e tendono a essere notati durante le prime visite di controllo dal pediatra. Il medico curante può prescrivere diversi test per diagnosticare la tetralogia di Fallot, quali:

  • ecocardiografia
  • elettrocardiogramma
  • radiografia al torace
  • pulsossimetria
  • cateterismo cardiaco

La tetralogia di Fallot è curabile?

Tale malformazione cardiaca può essere curata con la chirurgia a cuore aperto, subito dopo la nascita del bambino o durante la prima infanzia, in base alla gravità dei sintomi e alla salute del bambino. Lo scopo della chirurgia consiste nel riparare i quattro difetti della tetralogia, per permettere al cuore di lavorare nel modo più naturale possibile.

Con la chirurgia, è possibile migliorare altamente la qualità di vita e salute del bambino. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Cuore polmonare
Il cuore polmonare è un disturbo cardiaco molto grave, che si manifesta con ipertrofia del miocardio ed è causato da una disfunzione a ca...
Arteriopatia periferica
L’arteriopatia periferica è una malattia dell'apparato circolatorio caratterizzata dal progressivo restringimento delle arterie, con cons...
Bradicardia
La bradicardia è un sintomo caratterizzato da una frequenza cardiaca che rimane al di sotto del range di normalità.