Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Dismenorrea

Dismenorrea

Dismenorrea
Curatore scientifico
Dr. Gianfranco Blaas
Specialità del contenuto
Ginecologia

Cosa è la dismenorrea?

La dismenorrea è una condizione di dolore intenso durante il ciclo mestruale. La dismenorrea è classificata in:

  • dismenorrea primaria: non causata da una patologia pelvica
  • dismenorrea secondaria: causata da patologie ginecologiche
  • dismenorrea membranacea

La dismenorrea primitiva è quella che insorge entro il primo anno dal menarca, caratteristica della fase immediatamente premestruale e dei primi due giorni di mestruazione.

La dismenorrea secondaria , come già detto può dipendere da fattori patologici della pelvi, da squilibri ormonali. In particolare, una dismenorrea che si manifesta tardivmente durante il ciclo, sembra più facilmente legata ad endometriosi. Così come una dismenorrea che si accompagni a disturbi intestinali.

La dismenorrea membranacea , legata per lo più ad un eccesso relativo di progesterone, è leggata ad un ispessimento eccessivo della parte interna dlla mucosa uterina ( decidua) , caratterizzata da forti dolori di tipo crampiforme e, poi, dalla emissione di una simil membrana, a volte “ a stampo” chepuò sembrare un sacchetto. ( diagnosi differenziale con aborto iniziale).

Quali sono le patologie che causano la dismenorrea?

Alcune patologie sono causa di dismenorrea, come:

  • endometriosi
  • adenomiosi
  • cisti ovariche
  • fibromi uterini
  • malformazioni congenite
  • infiammazioni pelviche
  • varicocele pelvico

Qual è la terapia per la dismenorrea?

Terapia: dato per scontato che la dismenorrea sia legata per lo più a contrazioni eccessive uterine, per espellere il sangue mestruale, e che ciò porti a iperproduzione di prostaglandine, la terapia sarà o sintomatica, usando i Fans o il paracetamolo, oppure di tipo ormonale con uso di estroprogstinici. Si è vista una certa utilità nell’uso continuato, in fase premestruale, di Sali di Magnesio. Alcuni specialisti si affidano a terapia omeopatica.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Bruciore intimo
Una sensazione di bruciore nella zona intima è un comune disagio vaginale. Ogni donna sperimenta disagi vaginali in qualche fase della pr...
Anedonia
Ciascuno di noi, almeno una volta nella vita, ha sperimentato cosa sia l’anedonia, ovvero quella mancanza di interesse nei confronti di a...
Tensione al seno
La tensione al seno è un sintomo che può essere riconducibile a diverse condizioni o patologie. In genere corrisponde all'approssimarsi d...