Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Nodulo

Nodulo

Nodulo
Curatore scientifico
Dr. Giuseppe Gattulli
Specialità del contenuto
Oncologia

Che cos'è un nodulo?

Con il termine nodulo viene identificata una struttura innaturale di consistenza dura e di forma relativamente sferica.

Quali sono le cause di un nodulo alla tiroide?

Le cause del nodulo alla tiroide sono costituite soprattutto dalla familiarità e dalla genetica. Ci sono specifici motivi per cui si può incorrere nella patologia, come ad esempio, l'essere stati esposti a irradiazioni sul collo specialmente in età giovanile. Ci sono anche possibili cause ambientali, che sono rappresentate soprattutto dal vivere in zone a carenza iodica. Non da trascurare sono i fattori di rischio, come per esempio il fumo.

Quali sono i sintomi del nodulo alla tiroide?

I sintomi del nodulo tiroideo consistono soprattutto in:

  • tachicardia
  • nervosismo
  • agitazione
  • problemi dovuti a un'eccessiva secrezione ormonale

A volte, specialmente nel caso di noduli maligni, si presenta una certa difficoltà nella deglutizione e non mancano la raucedine e la tosse determinate dalla compressione della faringe.

Noduli tiroidei caldi e freddi

La differenza consiste nella “vitalità” della formazione cellulare. L'ammasso cellulare caldo produce ormoni tiroidei, quello freddo non funziona. Per capire se ci si trova di fronte a un nodulo caldo o freddo, bisogna eseguire la scintigrafia.

Nodulo vascolarizzato

C'è anche un nodulo tiroideo vascolarizzato. Di solito a una bassa vascolarizzazione corrisponde una formazione benigna; a un'alta vascolarizzazione potrebbe corrispondere anche un carcinoma della tiroide.

Nodulo tiroideo iperplastico e composizione ipoecogena

Ci possono anche essere casi in cui ci si trova di fronte a un nodulo tiroideo iperplastico, in genere un ammasso cellulare benigno.Quando la massa è piena di liquido si parla di composizione cellulare ipoecogena.

Come si verifica la natura di un nodulo tiroideo?

Per verificare di che natura è la formazione cellulare si ricorre all'aspirazione. In questo caso si parla di nodulo tiroideo agoaspirato.

Quali sono i trattamenti per un nodulo tiroideo?

Le cure per il nodulo tiroideo dipendono dalla sua natura. In caso di formazioni benigne si può ricorrere a una terapia con iodio radioattivo 131 o a dei farmaci per la cura dell'ipertiroidismo. A volte può essere necessario ricorrere all'asportazione chirurgica di un'area della ghiandola.L'intervento chirurgico si rende necessario quando i noduli causano disturbi o quando si è in presenza di un nodulo di carattere maligno. In quest'ultimo caso a volte è necessaria anche l'asportazione chirurgica della tiroide ed, eventualmente, anche dei linfonodi locali.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati