Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Lenti A Contatto

Lenti a contatto

Lenti a contatto
Curatore scientifico
Dr. Domenico De Felice
Specialità del contenuto
Oculistica

Cosa sono le lenti a contatto?

Le lenti sono di natura trasparenti ma vengono leggermente colorate per renderle più facili da maneggiare. Esistono lenti a contatto rigide o morbide, e la maggior parte delle persone portano le seconde.

Le lenti a contatto morbide sono fatte di un materiale polimero-plastico combinato con una percentuale di acqua. L’acqua permette all’ossigeno di passare attraverso il materiale delle lenti a contatto e aumentarne la comodità. Queste lenti a contatto sono più comode da indossare di quelle rigide a gas permeabile. Molte lenti a contatto morbide sono usa e getta. Avere la possibilità di cambiare frequentemente le lenti a contatto significa ridurre la possibilità di infezioni. Altri tipi di lenti a contatto vengono indossate per la durata di un anno e pulite ogni giorno.

La maggior parte delle persone scelgono di portare lenti morbide per i loro benefici, ma vi sono anche degli svantaggi. Le lenti a contatto morbide assorbono facilmente inquinanti come il sapone o la crema per le mani, che possono irritare gli occhi. Questo tipo di lenti sono più fragili delle lenti a contatto rigide e si possono rompere facilmente.

Le lenti a contatto più recenti disponibili nel mercato, sono:

  • lenti a contatto giornaliere, monouso. Questo tipo di lenti morbide vengono indossate solo per un giorno e poi vengono gettate via. Benefici di questo tipo di lenti a contatto includono il non doverle pulire regolarmente e riducono le irritazioni dell’occhio correlate alle soluzioni per lenti a contatto.

  • al silicone, uso prolungato, usa e getta. Questo tipo di lenti a contatto morbide sono fatte con un materiale in silicone idro-gel e possono essere indossate per trenta giorni (lenti a contatto mensili). Questo nuovo materiale previene i depositi di residui e riduce l’irritazione da secchezza oculare.

Le lenti a contatto rigide gas permeabili, come suggerisce il nome, sono più rigide delle lenti a contatto morbide e sono, quindi, più durevoli. Esse sono fatte con polimeri di silicone che permettono all’ossigeno di circolare fino alla cornea, la loro forma e offrono una visione più chiara per alcuni tipi di condizioni.

Cosa sono le lenti a contatto colorate?

Sebbene le lenti a contatto siano portate più comunemente per correggere la vista, esse vengono anche portate per uno scopo puramente estetico. Le lenti a contatto colorate sono in grado di alterare o cambiare completamente il colore degli occhi, e lenti a contatto personalizzate aiutano a creare gli effetti speciali che a volte si vedono in televisione.

Tutte le lenti a contatto, comunque, sono dispositivi medici che sono regolati dalla normativa vigente del Ministero della Salute. Le lenti a contatto da vista e quelle cosmetiche devono essere comprate con la ricetta medica, poiché anche complicazioni comuni come infezioni e infiammazioni potrebbero portare alla perdita della vista o cecità. I modi migliori per prevenire complicazioni includono:

  • parlare al proprio dottore se si sta pensando di utilizzare le lenti a contatto;

  • comprare le lenti a contatto da una fonte legittima;

  • mantenere le lenti a contatto a pulite;

  • seguire le istruzioni riportate sulla confezione delle lenti a contatto e dei prodotti ad esse destinati;

  • indossare e sostituire le lenti a contatto quando necessario.

Quando cambiare le lenti a contatto?

Affinché i propri occhi funzionino alla perfezione e siano sani, le lenti a contatto devono essere indossate per un certo periodo di tempo e sostituite quando necessario.

Le lenti a contatto giornaliere si utilizzano per tutta la giornata e vengono gettate via la sera, prima di andare a letto e, la mattina seguente, si indossa un nuovo paio di lenti a contatto. Altri tipi di lenti a contatto vengono sostituite con tempistiche diverse, come ad esempio le lenti a contatto mensili che, come suggerisce il nome stesso vengono sostituite mensilmente. Qualunque sia lo stile di vita, il proprio oculista aiuterà a trovare le giuste lenti a contatto.

Cosa sono le lenti a contatto progressive?

Le lenti a contatto progressive, o multifocali, sono progettate per le persone che sono affette da presbiopia, un cambiamento nell’occhio umano causato dall’invecchiamento. Le lenti progressive possono essere sia morbide che rigide gas permeabili, e consentono di vedere bene sia da lontano che da vicino.

Cos’è la topografia corneale?

La topografia corneale, o mappatura della cornea, è l’esame d’elezione per un’analisi completa della cornea che trasmette e focalizza la luce nell’occhio. La topografia corneale viene eseguita proiettando anelli luminosi sulla superficie della cornea, che sono a loro volta riflessi e misurati dallo strumento.

Questo esame viene utilizzato per identificare la curvatura della cornea e le sue distorsioni o lesioni. Viene anche utilizzato studiare gli effetti delle lenti a contatto sulla cornea e per costruire le stesse lenti.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Occhiali da vista
Gli occhiali da vista sono un dispositivo che si usa per la correzione di difetti visivi, quali l'astigmatismo, la miopia, la presbiopia....
Occhiali da sole
Gli occhiali da sole sono un dispositivo ottico che permette di proteggere gli occhi dai dannosi raggi solari o, semplicemente, dal fasti...
Laser miopia
La laser miopia è un intervento di chirurgia refrattiva che permette di risolvere definitivamente il problema della miopia.