Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. A cosa servono i peli?

A cosa servono i peli?

Ultimo aggiornamento – 21 settembre, 2017

A cosa servono i peli?
Indice

Depilazione? Per molte donne rappresenta un vero e proprio imperativo quotidiano. Ma non solo. Pare che anche gli uomini dedichino sempre più tempo a questa pratica, dedicando oltre sei mesi della propria vita a farsi la barba. Eppure, seppur tanto odiati, i peli hanno una loro precisa funzione e le aree cutanee che ne risultano realmente prive sono davvero poche. Le uniche zone glabre sono le piante dei piedi, i palmi delle mani, le labbra, il glande, le areole mammarie e il clitoride.

Insomma, se il processo evolutivo non si è ancora preso la briga di farli sparire completamente dal nostro corpo, un motivo ci sarà. Dunque, a cosa servono i peli? Vediamolo insieme!

Non tutti i peli vengono per nuocere

Seppur apparentemente inutili e fastidiosi, i peli (così come i capelli!) svolgono alcune funzioni fondamentali per il mantenimento del benessere del nostro organismo. Ecco le più importanti:

A cosa servono i peli? Vediamo le loro funzioni più importanti!

  • Funzione protettiva – In primo luogo, peli e capelli hanno il compito di proteggere alcune zone del nostro corpo particolarmente delicate. Pensate, ad esempio, a come i peli delle ciglia e delle sopracciglia impediscano al sudore e ad oggetti estranei di penetrare nei nostri occhi, scongiurandone l’eventuale ingresso. Lo stesso dicasi per i peli del naso e delle orecchie: se non ci fossero, l’entrata di microscopici ma dannosi corpi potrebbe essere all’ordine del giorno. Che dire dei capelli? Sebbene la natura a volte non sia generosa con chi ne subisce la perdita in giovane età, non vi è dubbio che la loro funzione sia più che nobile, riparandoci dal sole (così come da fastidiosissime scottature!) e proteggendo la testa da pericolosi traumi. I peli delle ascelle, invece, aiutano a ridurre l’attrito tra pelle e tronco, riducendo il rischio di irritazione e, soprattutto, risultano fondamentali per proteggere i linfonodi localizzati in quella posizione. In ultimo, ma non per importanza, è impossibile non citare i peli pubici, che proteggono le zone intime dall’ingresso di microbi e batteri!
  • Funzione sensoriale – Peli e capelli, oltre a proteggere il nostro organismo dagli agenti esterni, svolgono una importante funzione percettiva, rappresentando dei veri e propri “sensori”, capaci di captare stimoli tattili altrimenti impercettibili. Infatti, i follicoli piliferi sono circondati da una fitta rete nervosa che opera come una sorta di leva che amplifica gli stimoli tattili.
  • Funzione estetica – Sembrerà strano, ma è proprio così. I peli possono anche avere una funzione estetica. Seppure sempre belle, le donne con i capelli lunghi e folte chiome spesso risultano essere più attraenti per l’universo maschile. E non solo! In tante preferiscono uomini villosi, che presentano un’abbondante peluria sul petto. Inoltre, tutti i peli – ed in particolar modo quelli ascellari – ricoprono la delicata funzione di diffondere il sudore apocrino, ricche di sostanze come i ferormoni che donano maggior sensualità sia a donne che a uomini!
  • Funzione termoregolatrice – È vero, l’evoluzione ha deciso di separarci definitamente dalla nostra pelliccia quando i nostri antenati, una volta avvicinatisi alla caccia, hanno iniziato ad indossare pelli di animali per ripararsi dalle temperature più rigide. Al giorno d’oggi, l’uomo può fare dunque a meno di peli&pellicce, dal momento che dispone di qualsivoglia indumento per proteggersi dal freddo. Nonostante ciò, la funzione termoregolatrice è stata mantenuta, soprattutto laddove vi è una crescita abbondante di peli. E la zona pubica ne è un chiaro esempio. Anche se in modo meno massiccio, questo compito di protezione dal freddo è svolto da tutti i peli del corpo: questi, specie quando sono eretti andando a creare l’effetto “pelle d’oca”, trattengono uno strato di aria, che va a formare una specie di cuscinetto isolante, ostacolando la perdita del calore corporeo.

Ma… chi ha più peli? Gli uomini o le donne? A voi la parola!

Mostra commenti
Sai che esiste un vaccino contro il fuoco di Sant’Antonio?
Sai che esiste un vaccino contro il fuoco di Sant’Antonio?
TSH alto: è sempre sintomo di ipotiroidismo?
TSH alto: è sempre sintomo di ipotiroidismo?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Tumori ai polmoni: i sintomi precoci, gli esami da fare e le nuove cure
Tumori ai polmoni: i sintomi precoci, gli esami da fare e le nuove cure
Problemi di salute? Tutta colpa della crisi
Problemi di salute? Tutta colpa della crisi
Emergenza Ebola: si scatena il mercato nero di sangue sano
Emergenza Ebola: si scatena il mercato nero di sangue sano
Vaccini Covid per gli over 80: il calendario regione per regione
Vaccini Covid per gli over 80: il calendario regione per regione