Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Meno dolori con l’Arnica

Meno dolori con l’Arnica

Ultimo aggiornamento – 02 Febbraio, 2015

Artriti, dolori, contusioni… Muscoli e articolazioni sono sottoposti tutti i giorni a sforzi e traumi che possono comprometterne la salute. Quante volte vi capita di sentire fastidiosi dolori ai muscoli di spalle o gambe? Casalinghe, sportivi, impiegati, persone di ogni età e professione prima o poi fanno i conti con questi piccoli problemi; ecco perché l’Arnica può esserci d’aiuto e diventare un rimedio naturale contro dolori muscolari e articolari.

Cos’è l’Arnica?

L’Arnica Montana è un’erba che cresce principalmente nell’Europa centro-settentrionale e nel nord America. In Italia, possiamo trovarla sulle Alpi, ma la scomparsa di alcuni habitat (come pascoli e praterie) ne hanno minacciato la diffusione fino a renderla una specie protetta. La riconoscete facilmente per il fusto sottile, cosparso di una leggera peluria verde, e per un bel fiore giallo e profumato che sboccia in estate. Come per tante altre piante dalle virtù mediche, anche l’Arnica è conosciuta da secoli e utilizzata come antidolorifico naturale. Anticamente, veniva ingerita in piccole dosi per stimolare il cuore e usata esternamente sulle ferite. Oggi l’assunzione della pianta è cambiata: si è scoperto, infatti, che contiene delle particelle tossiche che, ingerite in forti dosi, possono creare problemi alle mucose dell’organismo e al sistema cardiaco anche molto gravi. Proprio per questo si preferisce usarla esternamente sotto forma di pomata da applicare sulla pelle.

Le proprietà dell’Arnica

I primi studi sulle pomate di Arnica applicate sulle artriti di mani e ginocchia hanno avuto effetto positivo. Da allora l’Arnica è diventata l’ingrediente principale di farmaci naturali che curano non solo i dolori alle ossa, ma anche quelli dei muscoli. Perché? Perché la sua principale proprietà è quella di essere un vasocostrittore. E’ per questo che, se applicate una crema all’Arnica su ematomi o contusioni, faciliterete il riassorbimento e la diminuzione del gonfiore. Questo vi permetterà di accelerare la guarigione e diminuire i dolori. Questa erba è anche un antinfiammatorio che permette alle articolazioni e ai muscoli di ritrovare le loro naturali funzioni. Ovviamente è sconsigliato applicare una crema all’arnica su ferite aperte; l’uso ideale avviene sulla zona dolorante: la pelle assorbirà i principi attivi della pianta e i dolori diminuiranno.
Alcuni applicano le creme di Arnica anche per curare acne e inestetismi della pelle. Su questo uso la scienza non è sicura e numerose ricerche sono ancora da fare. Contro i dolori alle articolazioni e ai muscoli, invece sembra esserci più sicurezza, e i prodotti a base di Arnica sono piuttosto diffusi.

Creme speciali

Perché non regalarsi un bel massaggio con una crema di Arnica? Dopo una sessione di allenamento intenso, dopo una giornata di fatiche o traumi  e cadute, potrebbe essere l’ideale per regalare al proprio corpo un piacevole momento di sollievo. I prodotti all’Arnica possono essere acquistati nelle erboristerie. Una crema speciale, però, accentua le proprietà di questa erba perché le unisce a quelle dell’Artiglio del Diavolo, un’altra pianta amica di articolazioni e muscoli, capace di alleviare i dolori e favorire l’elasticità. Questo antidolorifico naturale è usato anche dagli sportivi contro le tendiniti. Insieme all’Arnica, quindi, è un prezioso alleato del nostro corpo e, se unito agli oli essenziali di lavanda e melissa, forma una crema che lenisce e ammorbidisce la pelle regalando le sensazioni di un massaggio in una Spa. Volete saperne di più? Cliccate qui!

Mostra commenti
Grave epidemia di morbillo a Disneyland in California: tra le cause i pochi i vaccini effettuati
Grave epidemia di morbillo a Disneyland in California: tra le cause i pochi i vaccini effettuati
La salute a tavola: consigli di cottura
La salute a tavola: consigli di cottura
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Malattie croniche dell’intestino? La causa potrebbe essere nel sangue
Malattie croniche dell’intestino? La causa potrebbe essere nel sangue
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Come eseguire un massaggio rilassante alla testa
Come eseguire un massaggio rilassante alla testa
Avete sempre fame? Ecco i motivi più frequenti
Avete sempre fame? Ecco i motivi più frequenti