Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Come combattere il dolore alle ginocchia, imparando a conoscerlo

Come combattere il dolore alle ginocchia, imparando a conoscerlo

Ultimo aggiornamento – 13 maggio, 2021

dolore al ginocchio: come trattare il disturbo
Indice

Le ginocchia sono una parte delicata del nostro corpo che spesso ci provocano dolore a causa di svariati motivi. Seguire qualche regola può essere di aiuto per tenere alla larga questo noioso disturbo.

Secondo il National Center for Health Statistics, il dolore alle ginocchia colpisce ben il 20% degli americani adulti, che definiscono questa patologia come cronica. I medici sostengono come sia possibile riuscire ad avere il massimo controllo sul dolore e, come è possibile gestire il mal di schiena, per alleviarne i sintomi, è possibile fare lo stesso anche per il dolore al ginocchio.

Questa parte del corpo presenta cinque diverse aree che possono essere soggette al presentarsi della sintomatologia dolorosa. Per ognuna di queste ci sono dei trattamenti specifici, ma è bene ricordare che se il dolore si presenta per un lungo periodo è importantissimo rivolgersi a un medico per una diagnosi precisa.

Ginocchia: imparare a conoscerle

Andiamo a conoscere le cinque aree delle quali si compongono le ginocchia.

  1. L’area uno è quella che si trova all’interno del ginocchio, nota come menisco mediale. Se il dolore è localizzato qui, potrebbe essere stato causato da un versamento al muscolo o al legamento, ma si potrebbe trattare anche di borsite o artrite. Per una conferma è, però, sempre necessaria una visita medica approfondita.
  2. La seconda area è quella che si trova sul lato esterno del ginocchio, conosciuto con il nome di menisco laterale. Anche in questo caso, può essere causato da versamento di muscoli, legamenti o da artrite. Quando il dolore è presente in questa zona si potrebbe trattare anche di sindrome del corridore, una lesione tipica di chi pratica molto la corsa.
  3. L’area numero tre è quella che si trova sopra la rotula, all’altezza dei quadricipiti. Proprio una tendinite legata a questi muscoli può essere la causa del dolore in questa zona del ginocchio. Lesioni o irritazioni di questa zona sono legati a tensioni, irritazioni o lesioni a quadricipite o del tendine. Si presenta con dolore, debolezza e gonfiore all’articolazione.
  4. La quarta area è quella al di sotto della rotula. Quando si presenta qui il dolore può trattarsi di sindrome del ginocchio del saltatore, che può essere causata da salti eccessivi, come di solito accade per gli atleti. Anche borsite, artrite o sindrome femoro-rotulea possono essere la causa di sensazioni dolorose in questa zona.
  5. La rotula è l’area cinque del ginocchio. Anche in questo caso, l’artrite è una causa possibile del dolore, ma può esserlo anche il ginocchio del corridore; questo si origina a causa dell’irritazione nel punto in cui la rotula poggia sul femore. Il dolore si può presentare come improvviso e forte, o meno intenso ma cronico.

Come combattere il dolore al ginocchio?

Adesso che abbiamo conosciuto un po’ meglio le zone delle quali si compone il nostro ginocchio, vediamo come combattere il dolore che alle volte le colpisce. Il primo rimedio è quello più classico: il riposo. Il dottor Robert Gotlin afferma come la terapia RICE sia alla base della salute del nostro corpo. La R sta proprio per riposo, rest in inglese, che deve essere la cura principale da praticare finchè il ginocchio non si sgonfia o il dolore si fa meno intenso; una settimana è il periodo giusto.

La I della cura RICE è quella del ghiaccio, ice in inglese. Quando il ginocchio è gonfio, applicare del ghiaccio sulla zona andrà a rallentare l’infiammazione.

La lettera C, compressione, o meglio fasciatura ci informa che applicare un bendaggio, sia elastico che fisso può giovare all’articolazione dolorante.

L’ultima lettera è la E, elevation, che indica come sia importante posizionare l’arto dolorante in posizione elevata. Il dr. Scott Walthour afferma che alzare la gamba fino all’altezza del cuore permette al liquido che si è accumulato nel ginocchio di riprendere il circolo nel corpo, evitandone il ristagno. Anche la sensazione tipica del ginocchio dolorante, quella del pulsare, andrà a diminuire.

Altre importanti regole da seguire per il benessere delle ginocchia sono:

  • Mantenere il peso costante. Infatti, l’essere in sovrappeso andrà a caricare in modo eccessivo sulle ginocchia.
  • Fare un po’ di esercizio fisico per rinforzare e mantenere in allenamento i muscoli di gambe e ginocchia.
  • Se il dolore al ginocchio è davvero intollerabile puoi provare con l’agopuntura.
  • Mantieni sodo il tuo sedere e camminando non andrai a sollecitare troppo anche, ginocchia e caviglie.
  • Usa sempre scarpe comode. I tacchi a spillo ad esempio non sono le calzature giuste da utilizzare se soffrite di problemi alle ginocchia.

 

Mostra commenti
“TEDMED Live”: un evento da non perdere!
“TEDMED Live”: un evento da non perdere!
Mestruazioni abbondanti: cause e rimedi
Mestruazioni abbondanti: cause e rimedi
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Individuati i geni che causano la spina bifida
Individuati i geni che causano la spina bifida