Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Per perdere peso, attenzione anche a quello che si beve

Per perdere peso, attenzione anche a quello che si beve

Ultimo aggiornamento – 27 aprile, 2021

Cosa bere per dimagrire e perdere peso
Indice

Non sottovalutate questo aspetto! Ciò che le persone bevono può avere un effetto significativo sul loro peso – oltre che sulla loro salute in generale. Sì a una dieta sana, sì a una buona dose di attività fisica. Ma… cosa bere per perdere peso?

Obesità e sovrappeso, un problema dell’Occidente

Secondo i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), il 71,6% delle persone negli Stati Uniti di età pari o superiore a 20 anni è in sovrappeso o soffre di obesità. Sono dati che provengono oltreoceano, direte voi. Perché allarmarsi, dunque? La risposta è semplice. In linea di massima, i Paesi Occidentali presentano infatti dati molto simili a quelli statunitensi, per lo stile di vita così simile, che negli anni li ha uniformati. Inutile direi che l’Italia non è esclusa.

Ma come perdere peso? Quando si affronta una dieta per il dimagrimento, non affidatevi mai a soluzioni rapide. Molto spesso, la perdita di peso comporta il cambiamento delle abitudini alimentari e dell’esercizio fisico.

Aumentare il tempo a cui dedicare l’attività fisica nel quotidiano e consumare le giuste quantità di alimenti ricchi di nutrienti utili all’organismo sono i primi passi per perdere peso.

Non solo cibo: le bevande per perdere peso

Quando si pensa a una dieta equilibrata, il primo pensiero corre verso gli alimenti solidi. Non si pensa mai a sufficienza che anche le bevande abbiano un ruolo determinante nell’alimentazione.

È vero, nessuna bevanda specifica porta alla perdita di peso. Certo è che alcune bevande possono portare cambiamenti nello stile di vita più di altre. Scopriamo, dunque, cosa bere per perdere peso: le seguenti bevande possono infatti contribuire alla perdita di peso se associate a una dieta sana e ad attività fisica regolare.

Acqua

Un bicchier d’acqua che è un buon “drink” per perdere peso, infatti:

  • Non contiene calorie.
  • Tra i suoi benefici, facilita i processi metabolici e fisiologici e favorisce la disintossicazione.
  • Molte organizzazioni sanitarie, raccomandano di scegliere l’acqua al posto di bevande più caloriche e di aumentare il consumo complessivo di acqua, qualora non sia sufficiente.

Anche il sembra essere molto efficace nelle diete, specie alcune sue varietà:

  • I ricercatori hanno trovato una relazione tra il consumo regolare di tè verde e/o nero e un abbassamento del rischio di alcune patologie, anche gravi.
  • Ulteriori studi suggeriscono che il tè verde possa aiutare le persone a perdere peso grazie a due ingredienti chiave: la caffeina e un composto chiamato epigallocatechina gallato.

Aceto di mele

Sì, avete capito bene, l’aceto di mele potrebbe essere un valido alleato nelle diete dimagranti:

  • Molte persone affermano che l’aceto di mele abbia benefici per la salute, tra cui quello di aiutare a perdere peso.
  • Uno studio ha scoperto che i partecipanti a una dieta ipocalorica che assumevano anche aceto di mele hanno sperimentato una maggiore perdita di peso e che i livelli di colesterolo sono risultati più bassi rispetto ad altri soggetti che hanno seguito solo la dieta senza assumere l’aceto.

Frullati sostitutivi del pasto

Chi cerca di perdere peso può trovare i frullati sostitutivi dei pasti un’opzione utile, soprattutto se il proprio stile di vita è particolarmente frenetico.

  • Un frullato sostitutivo può essere salutare e soddisfacente. Spesso i frullati contengono in abbondanza vitamine, sali minerali, proteine e fibre, ma meno calorie rispetto agli alimenti trasformati.
  • Non tutti i frullati sostitutivi del pasto sono salutari. È importante essere consapevoli degli ingredienti e delle informazioni nutrizionali: occorre controllare le etichette ed evitare le opzioni che contengono ingredienti non sani, come zuccheri aggiunti, dolcificanti artificiali e sciroppo di mais.

Frullati di proteine

Frullati di proteine, ci avete mai pensato?

  • Possono aiutare a ridurre la fame.
  • I frullati proteici non possono essere considerati sostitutivi del pasto: tuttavia, consumare molte proteine può ridurre la fame e dare una sensazione di pienezza. Può dunque succedere di consumare meno calorie dopo aver assunto un frullato di proteine, e questo potrebbe incentivare una perdita di peso.
  • I frullati di proteine contengono anche calorie. Come per i frullati sostitutivi dei pasti, occorre verificare la presenza di ingredienti nocivi in essi.

Bevande allo zenzero

Zenzero, che passione: fa già parte della vostra dieta? In caso negativo, dovrebbe.

  • Le persone hanno consumato zenzero per migliorare la salute dell’apparato digerente per centinaia di anni. Infatti, esso ha proprietà antinfiammatorie e può essere un’aggiunta salutare al tè caldo o all’acqua frizzante.
  • Uno studio ha scoperto che bere una bevanda a base di tè caldo e polvere di zenzero può ridurre la fame, aumentare la sensazione di pienezza e spingere il corpo a bruciare calorie.

Acqua frizzante

Briosa e dissetante, anche l’acqua frizzante non deve essere bandita dalle diete per dimagrire.

  • L’acqua frizzante può essere una buona alternativa alle bevande gassate zuccherate, come le bibite.
  • Può dare sensazione di pienezza, inducendo a consumare meno calorie.

Bevande da evitare se si vuole perdere peso

Gli esperti hanno notato che le persone si sentono più soddisfatte (ma meno sazie!) dopo aver consumato calorie nelle bevande, rispetto a quando le assumono tramite il cibo.

Secondo uno studio del 2006, le persone che hanno più di due anni hanno assunto circa il 21% delle calorie ingerite nella propria vita tramite bibite, nonostante l’apporto nutrizionale ricevuto in cambio abbia un valore molto scarso.

Dunque, per evitare di assumere calorie inutilmente e quindi di ingrassare, sarebbe bene evitare le seguenti bevande.

Bevande analcoliche zuccherate

Le bevande analcoliche zuccherate sono sicuramente da bandire quando si è in regime di dieta.

  • Piene di calorie e povere di sostanze nutritive, le bibite zuccherate e gassate non aiutano la perdita di peso, anzi, favoriscono l’esatto opposto.
  • Una bottiglietta (o,33 cl) di una bibita gassata può contenere circa 10-13 cucchiaini di zucchero, a seconda della bevanda.

Succhi di frutta e frullati

I succhi di frutta hanno alcuni benefici nutrizionali. Tuttavia, vi sono alcune controindicazioni.

  • Sebbene lo zucchero in essi contenuto sia naturalmente derivato, i succhi contengono così tanto zucchero che aggiungono molte calorie alla dieta.
  • Un bicchiere grande di succo d’arancia contiene 10 cucchiaini di zucchero, mentre la stessa quantità di un frullato ha, in genere, ancora più zucchero.
  • Quando si opta per un succo, è importante scegliere la tipologia con il 100% di succo di frutta senza zucchero aggiunto e non esagerare con le quantità.

Bevande energetiche

Anche le bevande energetiche e sportive offrono alcuni benefici, ma sono in genere ad alto contenuto di calorie. Mediamente, ecco quanto zucchero è contenuto in una bottiglietta:

  • Bevande sportive: 5-10 cucchiaini di zucchero
  • Bevande energetiche: 10–14 cucchiaini di zucchero
  • Inoltre, le bevande energetiche contengono spesso dolcificanti artificiali, che potrebbero non essere salutari.

Alcol

L’alcol non si integra bene con la dieta, per diversi motivi.

  • Le bevande alcoliche contengono molte calorie: una bottiglietta di birra ha 150 calorie, mentre un bicchiere di vino bianco ha 100 calorie.
  • Aggiungere succo di frutta o soda ad un cocktail, aumenta il conteggio calorico di ogni bevanda.
  • L’alcol può ridurre le inibizioni, aumentando la probabilità che le persone a dieta mangino cibi che stanno cercando di evitare.
  • Bere alcol interferisce con la digestione e con il sonno, ostacolando la perdita di peso

Come capire se una bevanda è indicata per una dieta

Alcuni drink sono meno salutari di quel che sembrano. Le seguenti strategie possono aiutare a scegliere bevande per la perdita di peso:

  • Leggere le etichette nutrizionali per sapere esattamente quante calorie ci sono in ogni porzione.
  • Controllare le quantità, poiché alcuni contenitori contengono più porzioni.
  • Al bar, ordinare una minore quantità della bevanda che si è soliti prendere.
  • Evitare gli sciroppi aromatizzati e la panna montata.
  • Alternare le bevande alcoliche con acqua o con bevande ipocaloriche.

Poi, è bene sempre ribadirlo. Per dimagrire, oltre a seguire una dieta sana ed equilibrata, può essere d’aiuto aumentare la quantità di esercizio fisico quotidiano, magari sostituendo l’uso dell’ascensore con quello delle scale, o non usando l’auto per brevi tratti ma preferendogli una passeggiata.

In generale, comunque, l’acqua è la migliore bevanda in assoluto per la vostra salute. E se dovesse sembrarvi noiosa, aggiungete una fetta di limone o arricchitela con infusioni di frutta.

Mostra commenti
Lavatrice, covo di germi: qualche consiglio per evitare contaminazioni
Lavatrice, covo di germi: qualche consiglio per evitare contaminazioni
Come si guarisce da un trombo all’occhio?
Come si guarisce da un trombo all’occhio?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
10 regole d’oro per chi ama stare in movimento
10 regole d’oro per chi ama stare in movimento
Sindrome del Burnout: gli effetti negativi dello stress per i caregiver
Sindrome del Burnout: gli effetti negativi dello stress per i caregiver
Perché il naso cola quando si è ammalati?
Perché il naso cola quando si è ammalati?
I dolcificanti artificiali aumentano l’appetito
I dolcificanti artificiali aumentano l’appetito