Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Esenzioni dal ticket: vi diciamo quali sono le novità

Esenzioni dal ticket: vi diciamo quali sono le novità

Ultimo aggiornamento – 24 Agosto, 2011

Oggi la sanità si fa più attenta alle esigenze del cittadino e mette a sua disposizione  nuovi strumenti per usufruire delle esenzioni che permettono di non pagare alcuni importi completi di spesa sanitaria.

Per fare chiarezza è bene precisare che alcune esenzioni hanno validità regionale, altre nazionale.

E’ anche importante precisare che alcune esenzioni si applicano solo al ticket sui farmaci altre alle prestazioni sanitarie oppure a entrambi.

Le esenzioni più complete sono quelle relative all’invalidità denominate : C01, C02, C03 che danno diritto all’assenza di ticket sia sulle medicine che sulle prestazioni.

Le esenzioni per patologia o tumore invece si applicano sulle prestazioni sanitarie inerenti la malattia e riducono anche la quota ticket su farmaci.

L’esenzione E11 viene emessa dall’ASL su Vostra richiesta e autocertificazione e non fa pagare tiket solo sui farmaci. Tale esenzione è prevista  per redditi di nucleo familiare inferiore a 36.151,98 €. L’ esenzione è regionale.

A Maggio 2011 il Decreto Ministeriale 11/12/09 ha previsto un nuovo set di esenzioni a carattere nazionale che figurano come segue:

L’esenzione nuova E01 ( non fa pagare ticket solo su esami e visite) viene emessa dall’ASL (automaticamente e su richiesta dell’interessto per autocertificazione) per soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a 36.151,98 €. Il ministero delle finanze MEF informa simultaneamente il medico, l’ASL, e la persona che ne ha diritto con lettera a casa. Alla ricezione dell’attestato il mutuato lo porta al medico e  verifica che il ministero abbia comunicato il codice a entrambi. Chi non la riceve non ne ha diritto: la normativa fa riferimento al  reddito dell’anno precedente a quello in corso.

L’esenzione nuova E02 (non fa pagare ticket solo su esami e visite) viene emessa dall’ASL solo su richiesta dell’interessato , per disoccupazione e cioè per quei “soggetti titolari, o loro familiari a carico, della condizione di disoccupazione con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro, incrementata 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico”.

L’esenzione nuova E03 (non fa pagare ticket solo su esami e visite) viene emessa automaticamente dall’ASL per soggetti  titolari di pensione o assegno sociale e loro familiari a carico. Il ministero delle finanze informa simultaneamente il medico, l’ASL,e la persona che ne ha diritto con lettera inviata a casa.

L’esenzione nuova E04 (non fa pagare ticket solo su esami e visite) viene emessa automaticamente dall’ASL per soggetti titolari di pensione minima con più di 60 anni e loro familiari a carico con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico. Il ministero delle finanze informa simultaneamente il medico, l’ASL,e la persona che ne ha diritto con lettera a casa .

Le esenzioni per i cosiddetti indigenti o nullatenenti vengono emesse dal comune (tramite assistente sociale) su richiesta dell’interessato.

L’autore dell’articolo è il Dr Marco Castellazzi

Mostra commenti
Rinoplastica: quando operarsi?
Rinoplastica: quando operarsi?
Liposuzione: quando sì e quando no.
Liposuzione: quando sì e quando no.
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Cosa mangiare con l’influenza (e cosa no)
Cosa mangiare con l’influenza (e cosa no)
Perché gli attacchi di asma vengono di notte?
Perché gli attacchi di asma vengono di notte?
I giorni dopo una rinoplastica: la verità che non ti aspetti!
I giorni dopo una rinoplastica: la verità che non ti aspetti!
Come migliorare la concentrazione: la parola all’esperto
Come migliorare la concentrazione: la parola all’esperto