Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Gli effetti del caldo sull’umore

Gli effetti del caldo sull’umore

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

umore e caldo: cosa accade?
Indice

Dr.ssa Martina Valizzone, specialista in psicologia. 


Amate l’estate, ma non proprio il caldo torrido di luglio e agosto? Non siete i soli. Le alte temperature, infatti, possono incidere sulla serenità e sull’umore. La dr.ssa Martina Valizzone, specialista in psicologia, ci spiega perché.

In che modo il caldo può influire sul nostro umore e perché?

È oramai assodato che il clima sia in grado di influenzare, sia in positivo che in negativo, i nostri stati d’animo e il nostro umore.

Un team di ricercatori dell’Università del Michigan ha di recente effettuato una ricerca sugli effetti del caldo sull’umore, riuscendo a dimostrare come all’aumentare delle temperature il buon umore tenda a scomparire, lasciando invece spazio al malessere, sia mentale che fisico.

D’estate infatti, sono molto frequenti stati di agitazione, irrequietezza e manifestazioni d’ansia, legati a una sensazione di disagio dovuta principalmente al senso di oppressione derivante dalla calura estiva.

Quando le temperature sono torride, solitamente, siamo più irritabili e più inclini ad arrabbiarci, più frustrati e anche più impulsivi. Questo perché, in risposta al caldo eccessivo, il nostro corpo produce adrenalina e testosterone, che se da una parte mantengono la nostra temperatura corporea entro limiti accettabili, dall’altra hanno come effetto collaterale un aumento dell’aggressività e dell’irritabilità.

Un’altra motivazione sottostante queste reazioni, secondo gli esperti, sarebbe la deprivazione di sonno. In estate, infatti, si ha più difficoltà ad addormentarsi e fare sonni ristoratori, cosa che influisce sul nostro modo di reagire agli eventi e sulle nostre capacità mentali.

In conclusione, quando la temperatura sale ci risulta più difficile mantenere una condizione psicologica di calma, perché l’insofferenza prevale sul controllo di sé, provocando una sorta di intolleranza psicologica a tutto ciò che ci circonda.

Cosa fare per ritrovare energie e sorriso?

Partiamo da un presupposto ineluttabile: mente e corpo sono indissolubilmente collegati. Considerando questo, in estate è fondamentale garantire all’organismo il giusto apporto di acqua e sali minerali, di modo da mantenere stabile l’equilibrio elettrolitico utile al corretto funzionamento del nostro corpo, ma anche delle nostre funzioni mentali.

È molto importante dunque:

  • bere liquidi e, quindi, reintegrare i sali minerali e mantenere la giusta idratazione;
  • assumere molta frutta e verdura fresca di stagione;
  • mantenere un buon ritmo sonno-veglia;
  • fare attività all’aperto nelle ore meno calde, così da produrre la serotonina necessaria a rendere il corpo e la mente più stabili;
  • ritagliare del tempo da dedicare alle proprie passioni o interessi;
  • ridurre i pensieri negativi e le frustrazioni.

È bene ricordare che un’alterazione del tono dell’umore durante le giornate particolarmente torride è del tutto normale, succede praticamente a tutti e non vi è alcun bisogno di preoccuparsi.

Mostra commenti
Tutti i benefici dell’Aloe vera, quando e come utilizzarla
Tutti i benefici dell’Aloe vera, quando e come utilizzarla
Dolore al collo e mal di schiena? Come evitare i malanni dell’estate
Dolore al collo e mal di schiena? Come evitare i malanni dell’estate
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Diastasi addominale post-parto: quando la pancia prominente causa dolore, incontinenza e…
Diastasi addominale post-parto: quando la pancia prominente causa dolore, incontinenza e…
Quello che le rughe ci dicono sul nostro DNA
Quello che le rughe ci dicono sul nostro DNA
Infarto: attenti ai vostri occhi!
Infarto: attenti ai vostri occhi!
8 buoni motivi per amare il vino rosso
8 buoni motivi per amare il vino rosso