Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Candida orale: quali sono i rimedi più efficaci?

Candida orale: quali sono i rimedi più efficaci?

Ultimo aggiornamento – 22 giugno, 2017

candida orale: sintomi, cause e rimedi naturali
Indice

Nella nostra bocca, in condizioni normali, risiede una piccola quantità di funghi Candida Albicans che non causa particolari danni, eccetto nella situazione in cui inizia a crescere senza controllo sviluppando un’infezione nota come candida orale o candidosi orofaringea.

Perché accade? Qual è la cura per la candida orale? Vediamolo insieme!

Candida orale: i sintomi iniziali e le cause

La candida orale si manifesta prevalentemente con la formazione di placche biancastre localizzate su lingua, gengive e parti interne delle labbra, accompagnate da prurito, rossore, secchezza ai lati della bocca, difficoltà a deglutire e perdita di appetito: tutto ciò è dovuto alla riduzione delle difese immunitarie dell’organismo che danno campo libero a batteri e funghi di moltiplicarsi senza alcun controllo.

Le difese immunitarie possono ridursi a causa di:

  • Trattamenti di chemioterapia o radioterapia
  • Leucemia
  • Assunzione di farmaci antibiotici
  • Diabete
  • Hiv o Aids
  • Gravidanza
  • Diabete
  • Interventi chirurgici
  • Protesi dentaria

candida orale: come curale l'infezione con rimedi naturali

I soggetti più a rischio sono:

  • Anziani, le cui difese immunitarie sono naturalmente ridotte
  • Fumatori
  • Neonati, la trasmissione di candida orale nei neonati avviene spesso nel momento del parto, qualora la mamma sia affetta da candida vaginale

La presenza del fungo è facilmente diagnosticabile esaminando bocca e labbra. Solo nei casi più gravi, quando l’infezione si è diffusa lungo la gola, il medico può ricorrere all’uso dell’endoscopio per prelevare un campione del tessuto colpito e sottoporlo a opportune analisi di laboratorio.

I rimedi naturali per la candida orale: bicarbonato e non solo

Nella maggior parte dei casi la candida orale si presenta come un’infezione di tipo lieve. Essa è facilmente trattabile e non sempre è necessaria la somministrazione di farmaci.

Spesso la candida orale può essere curata con semplici rimedi naturali, tra cui ricordiamo:

  1. Bicarbonato – è sufficiente preparare una pasta con acqua e 2 cucchiaini di bicarbonato e applicare una piccola quantità sulla parte infetta servendosi di un dischetto in cotone, dopo qualche minuto sciacquare con acqua tiepida. Ripetendo più volte il trattamento l’infezione rientrerà in pochi giorni.
  2. Sale – è il miglior rimedio per trattare la candida orale, oltre ad ostacolare nel breve tempo il diffondersi del fungo, esso allieva i sintomi che ne possono derivare. Preparare un composto con acqua tiepida e 1 cucchiaino di sale e usarlo per sciacquare la bocca. È necessario ripetere più volte durante il giorno per ottenere i risultati desiderati.
  3. Yogurt probiotico – consumare 2 vasetti di yogurt al giorno per poche settimane aiuta a trattare facilmente il fungo grazie alla concentrazione di fermenti lattici.
  4. Olio extravergine o di cocco – applicato direttamente sulla bocca o sulle parti interne aiuta a rimuovere l’infezione e ad alleviare i dolori ad essa associati. È bene ripetere il trattamento alcune volte al giorno per una settimana.
  5. Aceto di mele – contiene enzimi che possono controllare l’infezione da candida. Inoltre ripristina il livello di pH del corpo per combattere la crescita eccessiva del lievito che causa l’infezione. Sciacquare la bocca più volte al giorno con composto di aceto di mele, acqua e sale.
  6. Cannella – le sue potenti proprietà anti parassitiche e antifungini possono controllare la crescita di candida albicans. Bere 1-2 tazze di tè con aggiunta di polvere di cannella per qualche giorno, gli effetti saranno evidenti.
  7. Aglio – le sue proprietà antisettiche aiutano a contrastare la formazione del lievito nella bocca. Per contrastare l’infezione masticare qualche spicco di aglio crudo per qualche giorno.
  8. Olio di origano – applicato sulla lingua e sulle parti lese della bocca per qualche minuto aiuta a inibire la crescita del fungo.

Nei casi più gravi l’infezione può estendersi anche a livello di esofago e vie respiratorie, in queste circostanze è bene consultare un medico.

Anche nel caso della candida orale, vale sempre la regola che prevenire è meglio di curare: una corretta igiene orale, una vita regolare, una dieta ricca di fermenti lattici sono buone abitudine per limitare il rischio di formazione di infezioni a livello orale.

Se nonostante tutte le accortezze il fungo dovesse colpirvi non disperate avete a portata di mano la soluzione per debellarlo in poco tempo.

Mostra commenti
Morto un bambino di 6 anni di morbillo: un’altra vittima della paura del vaccino
Morto un bambino di 6 anni di morbillo: un’altra vittima della paura del vaccino
Perché l’orecchio ci dà equilibrio?
Perché l’orecchio ci dà equilibrio?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Come accorgersi se il menisco è rotto?
Come accorgersi se il menisco è rotto?
Come riconoscere e curare un nodulo alla tiroide
Come riconoscere e curare un nodulo alla tiroide
La menopausa e gli squilibri ormonali
La menopausa e gli squilibri ormonali
Il lupo mannaro esiste davvero?
Il lupo mannaro esiste davvero?