Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Il gruppo sanguigno 0 spiegato nei dettagli

Il gruppo sanguigno 0 spiegato nei dettagli

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

Gruppo 0: le caratteristiche
Indice
In collaborazione con

A cura del dr. Giovanni Franco, specialista in Ematologia.


Siete anche voi tra le persone con gruppo sanguigno 0? Allora, questo approfondimento vi riguarderà da vicino!

Molto spesso, infatti, si sente parlare delle caratteristiche del gruppo 0, senza riuscire ad averle ben chiare. Assieme ad AVIS Nazionale, abbiamo rivolto alcune domande al dr. Giovanni Franco, ematologo.

Gruppo 0: cosa è bene sapere?

Un gruppo 0 è caratterizzato dall’assenza di antigeni del gruppo A e B; per questa ragione, il sangue di questo gruppo può essere trasfuso a tutti, essendo tollerato e compatibile, in quanto privo di antigeni responsabili di eventuali reazioni avverse.

Non solo: a essere posto sotto osservazione è anche il sistema Rh. I donatori possono essere Rh+ (positivo) o Rh- (negativo), a seconda della presenza o meno dell’antigene eritrocitario.

Quando si è Rh-, si è donatori “universali”, privi cioè non solo delle caratteristiche A e B, ma anche Rh. I donatori di questo gruppo sono, quindi, considerati molto importanti, soprattutto quando si pensa a quelle situazioni di emergenza, quando non è sempre possibile effettuare le “prove di compatibilità“.

Ma non solo… cosa fare quando la trasfusione è richiesta per un paziente neonato? Il Gruppo 0 in quali casi non va bene?

Continuate a leggere l’articolo sul portale di AVIS Nazionale 👇

CONTINUA A LEGGERE SUL PORTALE AVIS NAZIONALE

 

Mostra commenti
Rimozione dell’appendice? Cala la probabilità di sviluppare il Parkinson
Rimozione dell’appendice? Cala la probabilità di sviluppare il Parkinson
Quattro abitudini (nascoste) che causano pressione alta
Quattro abitudini (nascoste) che causano pressione alta
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Come rafforzare legamenti e cartilagini (in modo naturale)
Come rafforzare legamenti e cartilagini (in modo naturale)
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
L’AIDS del ventunesimo secolo, la malattia di Chagas
L’AIDS del ventunesimo secolo, la malattia di Chagas
Lesioni cutanee e infiammazioni: perché il diabete può causare problemi alla pelle?
Lesioni cutanee e infiammazioni: perché il diabete può causare problemi alla pelle?