Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Lavanda: un rimedio contro il mal di testa

Lavanda: un rimedio contro il mal di testa

Ultimo aggiornamento – 20 giugno, 2016

La Lavanda contro il Mal di testa
Indice

Il mal di testa è un disturbo molto comune, causa fastidio e dolori anche intensi. Molti soffrono di emicrania senza comprendere precisamente la causa del loro dolore.

Spesso, i rimedi tradizionali (come gli antidolorifici) non risultano essere molto efficaci.

Quali sono le caratteristiche del mal di testa?

L’emicrania è un disturbo piuttosto debilitante, sembra colpire più frequentemente le donne rispetto agli uomini. Il mal di testa è spesso accompagnato da altri disturbi:

  • nausea
  • estrema sensibilità alla luce
  • estrema sensibilità al suono

Recenti studi indicano la lavanda come un possibile rimedio contro il mal di testa: strofinare olio di lavanda sulle tempie sembrerebbe avere un effetto lenitivo contro il dolore da emicrania.

In questo modo, il mal di testa non scompare del tutto, ma sembra migliori in modo significativo.

Olio di lavanda contro il mal di testa: funziona davvero?

Nel 2012, è stato pubblicato il primo studio sugli effetti benefici dell’olio di lavanda contro l’emicrania.

I ricercatori hanno chiesto ad alcuni soggetti sofferenti per emicrania di assumere solo olio di lavanda per tutta la durata del disturbo, mettendone qualche goccia sulle labbra e inalandone i vapori per un totale di 15 minuti.

I pazienti hanno poi registrato il livello di dolore ogni 30 minuti per 2 ore circa, senza assumere alcun antidolorifico per tutta la durata del test.

Alla fine dell’esame, i sintomi dell’emicrania si sono ridotti per il 74% dei partecipanti.

I ricercatori hanno concluso che “l’inalazione di olio essenziale di lavanda può essere un modalità di trattamento efficace e sicura nella gestione di emicranie acute”.

L’olio di lavanda si è rivelato essere ben più efficace dei più comuni metodi di trattamento contro il mal di testa. In più, l’olio di lavanda è sicuro, naturale e molto facile da utilizzare: può essere inalato o applicato localmente, ma non deve mai essere assunto per via orale.

Gli altri rimedi naturali contro il mal di testa

Esistono anche diverse altri rimedi naturali che possono alleviare il dolore causato dall’emicrania.

Olio di menta piperita

La menta piperita è un rimedio domestico dall’azione calmante. Il suo profumo ha, infatti, proprietà di vaso-costrizione e vaso-dilatazione, tali da aiutare la regolazione del flusso sanguigno e consentire un maggiore apporto di ossigeno.

Il dolore causato dal mal di testa è spesso conseguenza di una cattiva circolazione sanguigna.

Olio al basilico

Il basilico è un’erba aromatica dal profumo molto intenso, utilizzata spesso anche in cucina.

L’olio derivato dalla pianta di basilico può essere un utile rimedio casalingo con effetti di rilassamento muscolare.

Dieta alimentare

Uno dei rimedi domestici più utili per ridurre il dolore causato dal mal di testa è connesso con le abitudini alimentari. Alcuni cibi, infatti, possono influenzare la frequenza e l’intensità di un’emicrania: prodotti lattiero-caseari, cioccolato, burro d’arachidi, agrumi, banane cipolle, alimenti fermentati o in salamoia.

Può essere utile controllare la reazione del proprio mal di testa quando si consumano tali prodotti.

Massaggio del cuoio capelluto

Un massaggio alla testa può essere un modo efficace per alleviare il dolore di un’emicrania.

In particolare, alcuni ricercatori hanno dimostrato l’efficacia del massaggio al nervo occipitale, area posteriore situata alla base del cranio.

Partenio

Il partenio è una pianta utilizzata anche per trattare la febbre. Questo rimedio domestico è diventato popolare nel 1980, da quando alcuni studi hanno dimostrato il beneficio del partenio nel prevenire e trattare il dolore causato dall’emicrania.

Spesso, benefici si riscontrano nell’assunzione del partenio in combinazione con il salice bianco, un altro rimedio a base di erbe che contiene proprietà simili a quelle dell’aspirina.

Semi di lino

Alcune emicranie sono causate da infiammazioni che possono essere ridotte con il consumo di acidi grassi omega-3, come ad esempio i semi di lino. Per alleviare il dolore del mal di testa, il lino può essere utilizzato in varie forme, sotto forma di olio o come semi.

Grano saraceno

L’utilità del grano saraceno come rimedio contro il mal di testa è dovuta alla presenza della rutina, un flavonoide. I flavonoidi sono sostanze fitochimiche che si trovano nelle piante e contengono proprietà antiossidanti, che contrastano i danni cellulari. Queste sostanza, inoltre, hanno effetti positivi anche sui fenomeni infiammatori, una comune causa dell’insorgere del mal di testa.

Mostra commenti
Trapianto di testa: un nuovo tentativo “made in Cina”
Trapianto di testa: un nuovo tentativo “made in Cina”
Addio germi: ecco come pulire al meglio la casa vacanze
Addio germi: ecco come pulire al meglio la casa vacanze
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Sclerosi multipla: la qualità di vita e le speranze per i pazienti colpiti
Sclerosi multipla: la qualità di vita e le speranze per i pazienti colpiti
La dieta da seguire in caso di pancreatite
La dieta da seguire in caso di pancreatite
Giornata Mondiale delle Malattie Rare: riflettori puntati su ciò che non si conosce
Giornata Mondiale delle Malattie Rare: riflettori puntati su ciò che non si conosce
Cannabis e adolescenti: esistono rischi a lungo termine?
Cannabis e adolescenti: esistono rischi a lungo termine?