Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. 10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause

10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause

Ultimo aggiornamento – 10 febbraio, 2017

mal di testa: i più frequenti
Indice

Il mal di testa colpisce tutti ed è anche odiato da tutti. Può essere lieve o grave e può interessare tutta la testa o irradiarsi da un lato. In ogni caso, rende insormontabili anche i compiti più semplici e talvolta peggiora quella che potrebbe essere una buona giornata.

Spesso, però, non ci si rende conto che esistono diversi tipi di mal di testa con cause differenti; è proprio conoscendone la causa che si può alleviare efficacemente il dolore.

Infatti, come per qualsiasi altra parte del corpo, esistono abitudini che permettono di alleviare il mal di testa. Tra queste anche alcune semplici modifiche alla dieta e alle abitudini.

Quali sono i tipi più comuni di mal di testa?

I più comuni tipi di mal di testa sono:

  • emicrania;
  • mal di testa da tensione;
  • cefalee primarie, come la cefalea a grappolo;
  • cefalee secondarie.

Solitamente si tratta di un sintomo secondario, causato quindi da un altro problema, talvolta pericoloso. Ad esempio, può essere causato da:

  • una malattia;
  • una lesione;
  • altri problemi nel corpo, quali problemi alimentari.
  • stress;
  • sforzi eccessivi.

Vediamo insieme altre possibili cause di mal di testa e come alleviarli

Si ricordi sempre che, in caso di mal di testa ricorrente e particolarmente fastidioso, è opportuno rivolgersi al medico per valutare le opzioni di trattamento.

  1. Mal di testa da allergie

Spesso le allergie comportano mal di testa poiché causano il blocco dei seni paranasali e la pressione nella testa. Generalmente, sono accompagnate da altri sintomi, tra cui:

  • lacrimazione;
  • prurito agli occhi;
  • dolore, che il più delle volte interessa tutta la testa e il viso.

Manifestazioni di questo tipo sono comuni nelle allergie stagionali e il trattamento include farmaci antistaminici e cortisonici prescritti dal medico.

  1. Mal di testa da sinusite

Queste emicranie colpiscono generalmente la fronte, il contorno occhi e le guance. Solitamente peggiorano col trascorrere della giornata. Si possono risolvere con antibiotici e/o decongestionanti nasali.

Se ne sei affetto molto frequentemente, dovresti consultare un medico per assicurarti che non sia causato da una condizione interna, come il setto deviato.

  1. Mal di testa da ansia

Dolori su tutta la fronte in una formazione “a fascia” caratterizzano spesso periodi di stress e di ansia. Per prevenirli, il metodo migliore è la gestione dello stress. Ad esempio, quando la testa inizia a pulsare, respirare e meditare possono alleviare il dolore; anche dormire sufficientemente aiuta a calmare questi malesseri.

  1. Cefalea a grappolo

La cefalea a grappolo è particolarmente dolorosa e solitamente si concentra nel contorno occhi. Può causare lacrimazione e congestione nasale; anche rossori al viso sono molto comuni.

Si tratta una forma di mal di testa più comune negli uomini e si manifesta in attacchi. La causa reale non è nota, anche se si ipotizza che sia di tipo genetico e che l’alcol e il fumo la possono aggravare. La terapia migliore consiste in un farmaco prescritto dal medico.

  1. Mal di testa da astinenza da caffeina

Chi beve molto caffè può notare facilmente come la testa sia dolorante quando non lo si assume per un po’ di tempo. Questo è un segno di astinenza da caffeina. Il mal di testa che ne deriva è pulsante ed è dovuto alla dilatazione dei vasi sanguigni, in precedenza ristretti dalla caffeina.

Il migliore modo per fermare questi dolori consiste nel ridurre le quantità di caffeina ingerite. Nei casi più gravi potrebbe essere necessario eliminare del tutto le bevande contenenti caffeina.

  1. Emicrania

Chi soffre di emicrania ha di solito una storia famigliare di emicranie alle spalle. Il dolore che causa colpisce solitamente un lato della testa, è moderato o grave e può durare da 4 a 72 ore.

Altri sintomi associati possono essere:

  • nausea;
  • vomito;
  • sensibilità a luce e/o suono.

Sono generalmente trattati con farmaci.

  1. Mal di testa da tensione

Questo tipo di mal di testa è molto comune ed è causato dalla tensione dei muscoli e del tessuto connettivo del collo e del cuoio capelluto. Altre cause includono stress fisico ed emotivo.

Il dolore viene percepito a livello delle tempie, della parte posteriore della testa e lungo il collo; può variare da lieve a grave. Per alleviarlo si utilizzano farmaci come l’aspirina o altri antidolorifici che non necessitano di ricetta medica. Altri trattamenti includono il riposo e la gestione dello stress.

  1. Mal di testa causato dall’ATM

Con ATM si intende l’articolazione temporo-mandibolare. Questa può essere dolorante per contrazioni muscolari della mascella o in seguito a uno scatto doloroso, quando la mascella si sposta. Solitamente, è causato dal disallineamento della mascella, che comporta uno sforzo. Il trattamento comprende il rilassamento dei muscoli e l’allineamento della mascella attraverso opportune correzioni.

  1. Mal di testa dovuto a problemi digestivi

Questo mal di testa solitamente si presenta insieme al mal di stomaco ed è causato da ciò che si è ingerito. Può essere infatti causato:

  • da allergie alimentari;
  • da sensibilità;
  • dalla presenza di additivi;
  • dal consumo eccessivo di alcol.

Il dolore interessa l’intera fronte, gli occhi e le tempie.

Se si manifesta frequentemente, si consiglia di riconsiderare la propria dieta con l’aiuto di un nutrizionista e di diminuire il più possibile il consumo di alcol.

  1. Mal di testa da artrite a cellule giganti

L’artrite a cellule giganti è una vasculite del rivestimento delle arterie (temporali), che solitamente interessa le arterie a livello della testa, in particolare intorno alle tempie. Può arrivare a interessare i vasi arteriosi oculari e provocare cecità

Questa condizione causa:

  • mal di testa;
  • indolenzimento del cuoio capelluto;
  • dolori alla mascella;
  • problemi alla vista.

Se non trattata, può degenerare in perdita completa della vista e aumento del rischio di ictus. La terapia della condizione comprende l’utilizzo di farmaci e necessita di un intervento medico.

 

Mostra commenti
I benefici del cetriolo per la salute e la forza fisica
I benefici del cetriolo per la salute e la forza fisica
Mani secche e screpolate in inverno: i rimedi
Mani secche e screpolate in inverno: i rimedi
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
10 trucchi per nascondere la cellulite (provare per credere)
10 trucchi per nascondere la cellulite (provare per credere)
Menopausa precoce: che fare?
Menopausa precoce: che fare?
Gluten-free: non sempre fa bene alla salute
Gluten-free: non sempre fa bene alla salute
Dal Pap test all’Hpv test: un nuovo metodo di screening del tumore all’utero
Dal Pap test all’Hpv test: un nuovo metodo di screening del tumore all’utero