Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Meningite: addio a Mariana, la piccola contagiata dall’herpes con un bacio

Meningite: addio a Mariana, la piccola contagiata dall’herpes con un bacio

Ultimo aggiornamento – 21 luglio, 2017

meningite virale: una neonata contra la malattia con un bacio

È successo negli Stati Uniti, e la notizia ha fatto subito il giro del mondo. Con molta probabilità è stato un bacio a trasmettere la meningite virale a Mariana, una neonata di 18 giorni dell’Iowa, togliendole la vita. E proprio sulla stampa Nicole e Shane Sifrit, i genitori della piccola, hanno deciso di lanciare un appello alle mamme e ai papà: prestate molta attenzione a chi bacia i vostri bimbi. Vediamo insieme cos’è successo.

La storia di Mariana

Il Ny Daily News racconta che Mariana era nata il 1° luglio scorso, alcuni giorni prima del matrimonio dei genitori. Ed è in questa occasione che mamma e papà si sono accorti che la bimba non era in ottime condizioni di salute. La piccola, come racconta la madre, non mangiava, non si svegliava, sembrava addirittura avesse smesso di respirare.

Subito i Sifrit si sono precipitati al Blank Children’s Hospital di Des Moines, dove hanno appreso la tragica notizia: Mariana aveva contratto una meningite virale, con buona probabilità causata dal virus dell’Herpes.

Dopo alcuni giorni di terapia intensiva, la piccola è morta. Entrambi i genitori, però, sono risultati negativi al il virus. Cos’è successo, dunque? Il sospetto è che la bimba sia stata contagiata da un bacio di un parente o di un amico, che le ha trasmesso l’infezione.

Muore a 18 giorni per la meningite virale: il contagio avvenuto tramite un bacio

Herpes virus

È risaputo e la conferma arriva anche dalla dr.ssa Tanya Altmann, pediatra del Calabasas Pediatrics in California – “I primi due mesi dopo la nascita del bambino sono sempre molto critici, poiché i virus si diffondono molto rapidamente, causando anche gravi malattie nei neonati”. Vediamo insieme come si manifesta e quali sono i sintomi della meningite virale.

Meningite virale: i sintomi

Sono tantissimi i virus che possono scatenare una meningite virale ovvero una infiammazione delle meningi, le membrane che rivestono il cervello e il midollo spinale.

Purtroppo, questa forma di meningite non è semplice da diagnosticare, in quanto si manifesta – almeno in una prima fase – con i sintomi di una qualsiasi e banale influenza. Tra questi, ricordiamo:

  • Febbre
  • Malessere diffuso
  • Sonnolenza
  • Mal di testa
  • Piccole convulsioni
  • Collo rigido

Per i neonati, i sintomi della meningite sono leggermente differenti. La pelle diviene di un colorito giallastro, le poppate sono più deboli del solito e l’appetito sembra essere insufficiente. Il pianto si fa acuto, mentre la fontanella diviene sporgente. In molti casi, una meningite virale può passare addirittura inosservata, in altri no. Ed è questo il caso della piccola Mariana.

La nostra principessa ha messo le sue ali d’angelo nelle braccia del suo papà, con la sua mamma accanto a lei. Ora non soffre più ed è con il Signore” – ha scritto Nicole Sifrit sui social network, ringraziando inoltre tutte le persone che le sono state accanto in questi lunghi momenti di dolore – “Speriamo che con la storia della nostra Mariana si potranno salvare molte più vite”.

Mostra commenti
Allergia al cloro: sapresti riconoscerla?
Allergia al cloro: sapresti riconoscerla?
Curare l’ipotensione, mangiando. Sì, ma cosa?
Curare l’ipotensione, mangiando. Sì, ma cosa?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Il frutto che fa bene al fegato e alla vista? È piccolo e arancione
Il frutto che fa bene al fegato e alla vista? È piccolo e arancione
Convulsioni o crisi epilettiche? Impariamo a distinguerle
Convulsioni o crisi epilettiche? Impariamo a distinguerle
Come favorire la digestione
Come favorire la digestione
Quali cibi prevengono la formazione dell’emicrania?
Quali cibi prevengono la formazione dell’emicrania?