Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Quali esercizi fare per dimagrire o tornare in forma?

Quali esercizi fare per dimagrire o tornare in forma?

Ultimo aggiornamento – 30 novembre, 2016

esercizi per dimagrire e tornare in forma
Indice

In questo periodo dell’anno, è inevitabile pensare alle abbuffate natalizie, che ci faranno mettere su qualche chilo di troppo. I supermercati sono già affollati di panettoni, torroni, cioccolatini e altre leccornie, ed evitare pranzi, aperitivi, mangiate con parenti e amici può risultare difficile, se non impossibile.

Come dimagrire anche nel periodo natalizio?

Sarebbe bello dimagrire mangiando, e di certo un’alimentazione sana, terminate le festività, potrà aiutarvi a recuperare il peso forma; potrebbe però essere necessaria una dieta ad hoc, o una dieta per dimagrire (da pianificare sempre col medico o col nutrizionista).

Esistono moltissimi consigli su come perdere peso, ma dimenticatevi di dimagrire in una settimana: certo, alcune diete vi faranno dimagrire velocemente, ma per mantenere il peso forma, è necessario mantenere un regime alimentare adeguato tutto l’anno, e soprattutto non dimenticare l’esercizio fisico.

È allora opportuno cominciare a pianificare fin da ora gli esercizi per dimagrire. Il dimagrimento ovviamente dipenderà da quanti chili avete intenzione di perdere: se sono molti, sarà necessario farsi seguire da un esperto; se si tratta di pochi chili, sarà più facile tornare a una linea invidiabile.

Ricordate poi, che al movimento fisico è sempre opportuno affiancare una dieta bilanciata, o non riuscirete ad avere una perdita di peso soddisfacente.

Inoltre, è necessaria una certa costanza: gli esercizi vanno fatti a cadenze regolari, e non una tantum. Il corpo, infatti, si modificherà in virtù della regolarità di movimenti esercitati per dimagrire su zone specifiche.

Se riuscirete a seguire questi consigli, riacquisterete la forma senza troppi sforzi e questo percorso, oltre a ridonarvi la linea desiderata, vi donerà anche benessere e salute.

Quali esercizi fare per dimagrire?

L’esercizio base per perdere peso e mantenersi tonici, è una camminata veloce (da farsi almeno per mezz’ora al giorno, anche se il tempo ideale richiesto è di un’ora).

Camminare per dimagrire o correre per dimagrire possono sembrare soluzioni banali, ma sono davvero efficaci per rassodare quasi tutti i muscoli del corpo e, se avrete costanza nel farlo, potrete ottenere ottimi risultati in termini di peso forma.

Quali esercizi fare a casa per dimagrire?

A volte, non è sempre possibile uscire di casa per una passeggiata o una corsa.

Che fare allora? Ci sono moltissimi semplici esercizi per dimagrire che potrete svolgere anche in casa, senza necessariamente ricorrere a una palestra o a un centro sportivo. Scopriamoli insieme.

Quali esercizi fare per dimagrire la pancia?

Per dimagrire la pancia occorrono esercizi mirati: gli esercizi addominali, ideali per tonificare e snellire la pancia:

  1. Per cominciare, sdraiatevi supini, contraendo gli addominali e avendo cura di tenere le ginocchia alte e non lontane dal capo; mantenete la posizione e poi tornate alla posizione di inizio, gradualmente. ( 2 serie da 10 ripetizioni).
  2. Ancora a pancia in su, sollevate il gomito sinistro e il ginocchio destro, fino a creare un contatto; tenete il busto sollevato e ripetete l’esercizio alternando il braccio e la gamba (20 ripetizioni).
  3. Rimanendo supini, flettete le gambe, tenendo le mani dietro la testa, e sollevatevi col busto (15 ripetizioni).

Quali esercizi fare per dimagrire le cosce?

Delle cosce snelle e toniche sono certamente invidiabili; spesso, però, vi si accumula del grasso in eccesso. Vediamo come dimagrire le cosce!

  1. Affondi: sono il primo esercizio per tonificare e snellire le cosce. Stando in piedi, con i piedi un po’ distanti tra loro, contraete addominali e glutei, portando un piede in avanti, finché con il ginocchio non formate un angolo retto, mantenendo tesa l’altra gamba. Mantenete la posizione per qualche secondo e tornate in piedi. (10 affondi per gamba). Questi esercizi rassoderanno anche i fianchi!
  2. Squat: tenendo le gambe divaricate, accovacciatevi spingendo il bacino in fuori e, tornando in piedi, contraete i glutei. Mentre vi piegate, le braccia dovranno essere portate in avanti (20 ripetizioni).
  3. Con le spalle al muro e i piedi divaricati, flettete le gambe (come per sedervi), mantenendovi appoggiati al muro, e ritornate alla posizione iniziale. (4 serie da 10)

Quali esercizi fare per dimagrire le gambe?

Le gambe sono bellissime da mostrare, quando sode e snelle. Ma che fare se invece appaiono grassottelle o inflaccidite? Seguite i nostri esercizi:

  1. Stando in piedi, a busto eretto, alzatevi sulle punte dei piedi, contraendo i glutei. Mantenete la posizione per qualche secondo, e tornate giù (15 ripetizioni)
  2. Correte sul posto, facendo toccare i talloni coi glutei e, successivamente, le ginocchia al petto. La corsetta può durare un paio di minuti.
  3. Se riuscite a procurarvi una cyclette, pedalate per circa mezz’ora per tre volte alla settimana. In alternativa, sdraiatevi a terra e, a gambe sollevate, pedalate in aria per circa mezz’ora, senza fermarvi.
Mostra commenti
Screening sull’autismo: un progetto del Ministero della Salute
Screening sull’autismo: un progetto del Ministero della Salute
Come trattare un linfedema con la fisioterapia
Come trattare un linfedema con la fisioterapia
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Malattia di Crohn: vi è un nuovo farmaco che blocca i sintomi
Malattia di Crohn: vi è un nuovo farmaco che blocca i sintomi
Apnea dei bambini: quando è il caso di controllare le adenoidi o le tonsille
Apnea dei bambini: quando è il caso di controllare le adenoidi o le tonsille
Le attività di ricerca nella lotta contro il diabete
Le attività di ricerca nella lotta contro il diabete
Google Fit: la nuova sfida di Google nel mondo della salute
Google Fit: la nuova sfida di Google nel mondo della salute