Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Rigidità muscolare: i consigli per sciogliere la tensione

Rigidità muscolare: i consigli per sciogliere la tensione

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

tensione muscolare: ecco alcuni rimedi e consigli per alleviarla
Indice

Sono milioni le persone in tutto il mondo che soffrono di tensione muscolare, spesso dovuta a movimenti scorretti in palestra, troppe ore alla scrivania, in macchina, tutto ciò aggravato da ansia e stress.

Vediamo cosa comporta e come si può prevenire la rigidità muscolare.

I sintomi della tensione muscolare

I sintomi della tensione muscolare possono essere:

  • dolore acuto o costante ai muscoli;
  • dolori che impediscono lo svolgimento dell’attività fisica;
  • spasmi e crampi frequenti ai muscoli;
  • sensazione di oppressione che può causare mal di testa e ridurre la flessibilità muscolare.

Quando la tensione muscolare è causata da ansia e stress

Nel caso in cui la tensione muscolare sia causata da ansia e stress, i sintomi possono intensificarsi o affievolirsi in base al periodo che si sta attraversando e molte persone possono avere difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno.

Questo tipo di tensione muscolare può presentarsi in qualsiasi muscolo del corpo, ma le zone più frequenti sono:

  • collo;
  • viso;
  • spalle;
  • mani;
  • piedi.

E ancora:

  • gambe;
  • petto;
  • parte posteriore della testa;
  • stomaco;
  • inguine;
  • sistema digestivo.

Naturalea

I sintomi possono intensificarsi in caso di stress elevato, nervosismo o agitazione o possono persistere anche senza una ragione valida e ciò li rende ancora più frustranti.

La tensione e il dolore muscolari possono essere anche l’effetto di una lesione lieve dovuta, ad esempio, a un lavoro molto ripetitivo come in catena di montaggio. Una cattiva postura, molte ore nella stessa posizione unite alla mancanza di un adeguato stretching, possono causare tensione muscolare cronica.

In alcuni casi, come in caso di sindrome di abuso del lavoro, conosciuta come Repetitive Strain Injury, si possono provare senso di oppressione e dolore ai muscoli, alle articolazioni, ai tendini, ai nervi e ai tessuti molli, dovuti al fatto che i muscoli hanno effettuato gli stessi movimenti a lungo.

Tensione muscolare: i rimedi naturali

Esistono molti rimedi naturali che possono aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione ai muscoli e ripristinare la mobilità dei muscoli interessati.

tensione muscolare: i rimedi naturali per alleviare dolore e rigidità

Vediamo insieme quali sono:

  1. Stretching, relax e respirazione: può sembrare un rimedio scontato, ma è la prima cosa che si dovrebbe provare per evitare che la tensione muscolare diventi un problema cronico. Se si è soggetti a tensione muscolare, è fondamentale imparare a gestire lo stress, imparando a rilassarsi, allungando i muscoli e respirando profondamente. Si consiglia di provare movimenti yoga, magari prima di andare a dormire, per far sì che la mente si concentri e i muscoli si allunghino, soprattutto se si soffre di dolore e tensione alle spalle, al collo e alla testa. Una profonda respirazione è essenziale per la salute perché un respiro piccolo e breve può peggiorare i dolori. Quindi, si consiglia di sedersi in posizione eretta mettendo una mano sull’addome e facendo respiri profondi, soffiando l’aria dalla bocca molto lentamente. Ripetere 4-5 volte al giorno. Durante la giornata, si consiglia di fare anche dei piccoli movimenti di rotazione delle spalle per rilassare ancora di più i muscoli.
  2. Movimento: l’esercizio fisico rilascia le endorfine che aiutano a combattere il dolore, oltre a offrire una buona fonte di distrazione. Una delle cose migliori da fare è quella di svolgere un regolare esercizio di routine, che ci aiuta a mantenerci forti sia fisicamente che mentalmente.
  3. Agopuntura: è un’antica terapia alternativa utilizzata per migliaia di anni da innumerevoli culture e consiste nell’inserimento di piccolissimi aghi molto sottili in posizioni strategiche della pelle. L’agopuntura è spesso utilizzata dalla medicina tradizionale cinese per trattare il dolore ma si deve essere certi di scegliere un agopuntore qualificato e fare qualche ricerca prima di decidere di usufruirne.
  4. Massaggi: in molte culture, il massaggio è un rimedio molto efficace contro la tensione, soprattutto se causata dalla presenza di tessuto cicatriziale nei tessuti, dovuto a movimenti ripetitivi, attività fisica intensa, infortuni, ansia. La manipolazione dei muscoli aiuta ad alleviare la tensione e il dolore e ad aumentare l’ampiezza dei movimenti. Secondo la Mayo Clinic, i massaggi permettono di trattare la rigidità e il dolore muscolari.
  5. Bagno caldo: antichi studi hanno evidenziato che, già nel 2000 a.C., gli Egiziani facevano bagni caldi a scopo terapeutico, oltre che sedersi su sorgenti calde naturali, poiché l’acqua calda aiuta le fibre muscolari a sciogliersi e rilassarsi. Per aumentare l’efficacia del bagno caldo, si possono aggiungere dei sali o degli oli essenziali di lavanda o camomilla per rilassare il sistema nervoso e liberare le tossine.
  6. Terapia del calore: può essere molto efficace per gestire tensione muscolare e dolore cronici. Il calore aiuta i muscoli a rilassarsi e favorisce il flusso di sangue nella zona dolorante, eliminando l’accumulo di scorie di acido lattico che aumentano il dolore. Per intensificare il sollievo, si può applicare una piastra elettrica o un impacco caldo sulla zona dolorante per una ventina di minuti.
  7. Integratori: pensati per gli sportivi, gli integratori aiutano a contrastare gli effetti causati dall’intenso allenamento, grazie alla loro efficace azione antinfiammatoria, regalando, quindi, un vero senso di benessere.

Ultimo consiglio? È sempre bene mantenere una dieta sana, bere molta acqua, svolgere regolarmente esercizio fisico e dormire a sufficienza, in modo da limitare gli eccessi di stress e tensione.

La tensione muscolare è un disturbo molto diffuso, ma imparare a riconoscerne i sintomi e utilizzare i rimedi naturali consigliati, può aiutare a combatterla.

*Contenuto di informazione pubblicitaria.

Mostra commenti
Il vaccino antinfluenzale in un cerotto: è questo il futuro?
Il vaccino antinfluenzale in un cerotto: è questo il futuro?
Dire parolacce migliora le performance?
Dire parolacce migliora le performance?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Perché chi ha il diabete dovrebbe fare colazione (molto) presto
Perché chi ha il diabete dovrebbe fare colazione (molto) presto
In estate, proteggi la pelle con l’alimentazione!
In estate, proteggi la pelle con l’alimentazione!
Aviazione e gestione del rischio in ambito sanitario: cosa c’entrano?
Aviazione e gestione del rischio in ambito sanitario: cosa c’entrano?
Perché la Vitamina C è davvero fondamentale dopo i 50 anni
Perché la Vitamina C è davvero fondamentale dopo i 50 anni