Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Troppa acqua (bevuta velocemente) fa male: si rischia l’intossicazione

Troppa acqua (bevuta velocemente) fa male: si rischia l’intossicazione

Non ci sono dubbi a riguardo. Bere tanta acqua fa bene all’organismo per prevenire condizioni molto comuni, come la spossatezza, la disidratazione, la debolezza muscolare e le difficoltà digestive. Non solo. L’acqua regola la pressione sanguigna e persino la fame. Ma sapevi che è anche possibile assumere troppa acqua? Proprio così.

L’intossicazione da acqua, conosciuta anche con il nome di iponatriemia, è una condizione che può rivelarsi fatale se non curata in tempo. Vediamo insieme quali sono i sintomi dell’intossicazione da acqua – e come evitarla.

I sintomi più comuni dell’iponatriemia

L’intossicazione da acqua può causare:

  1. Mal di testa, confusione e disorientamento
  2. Nausea e vomito
  3. Stato mentale di confusione e sintomi di psicosi
  4. Debolezza muscolare, crampi, spossatezza e spasmi muscolari
  5. Difficoltà nella respirazione
  6. Minzione frequente
  7. Cambiamenti nella pressione sanguigna e battito cardiaco irregolare
  8. Eccessiva sonnolenza, convulsioni, arresto respiratorio e coma

Tale intossicazione provoca uno squilibrio delle normali funzioni cerebrali, che può manifestarsi con i tratti di una malattia psicotica nei suoi stadi iniziali e, di conseguenza, di difficile diagnosi. L’iponatriemia colpisce non solo gli adulti, ma anche i bambini, specialmente i neonati.

Ma che cos’è l’intossicazione da acqua?

Si va incontro ad iponatriemia quando nell’organismo si ha una concentrazione di sodio troppo bassa, dovuta all’ingestione di una quantità eccessiva di acqua, che va a causare uno scompenso elettrolitico. Il termine iponatriemia deriva dal greco e, letteralmente, significa che vi è “sale insufficiente nel sangue”. Quando si assume poca acqua si verifica, invece, l’ipernatriemia: ciò significa che il nostro organismo non ha abbastanza liquidi, rischiando la disidratazione.

Ovviamente l’intossicazione da acqua può essere prevenuta: ma quali sono le condizioni in cui si può verificare questo fenomeno? Degli studi in materia hanno evidenziato che l’intossicazione da acqua si registra soprattutto nei pazienti ospedalizzati, così come in chi soffre di disturbi mentali. Più in particolare:

  1. Polidipsia, cioè l’assunzione compulsiva di liquidi
  2. Combinazione di assunzione eccessiva di liquidi e secrezione eccessiva di vasopressina (conosciuta anche col nome di ormone antidiuretico)
  3. Intossicazione accidentale causata da insufficienza o disfunzione renale

Quando e quanta acqua bere?

Bisognerebbe bere una quantità di liquidi non superiore a quella che possono gestire i nostri reni, che in condizioni normali eliminano circa 1 litro di acqua all’ora. I sintomi dell’intossicazione possono dunque comparire quando si bevono 3 o 4 litri d’acqua in un periodo di tempo molto ravvicinato.

Come ben sappiamo, il fabbisogno giornaliero d’acqua varia dalle condizioni fisiche dell’individuo e dal clima. In generale, bisognerebbe assumere circa 2 litri di acqua al giorno per le donne e 3 litri per gli uomini. Ovviamente, le donne incinte, gli anziani e i neonati hanno un fabbisogno differente dalle quantità indicate sopra. In ogni caso, è bene ascoltare sempre il proprio corpo e bere quando se ne sente la necessità.

Insomma, anche bere troppa acqua è nocivo per la salute. L’intossicazione da acqua è una condizione reale, che può portare conseguenze gravi, se non curata tempestivamente. Non sottovalutatela!

comments powered by Disqus