Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Sudorazione eccessiva: le cause

Sudorazione eccessiva: le cause

Ultimo aggiornamento – 19 luglio, 2016

Sudorazione eccessiva
Indice

La sudorazione e l’odore del corpo sono una cosa normale per la maggior parte delle persone. La sudorazione aumenta molto quando si fa attività fisica, quando il clima è troppo caldo o nei momenti di ansia o sotto stress.

Gli inusuali cambiamenti nella sudorazione, sia che diventi eccessiva sudorazione (iperidrosi) o che diventi assenza di sudore (anidrosi), può essere motivo di preoccupazione. Allo stesso modo, le variazioni di odore del corpo possono essere il sintomo di un problema medico.

Sudare troppo o troppo poco: ecco perché

Si dovrebbe vedere un medico nel caso in cui improvvisamente si comincia a sudare molto di più o di meno rispetto al solito, si verificano sudorazioni notturne senza un motivo apparente o si nota un cambiamento nell’odore del corpo.

Il nostro corpo ha due principali tipi di ghiandole sudoripare, le ghiandole eccrine e le ghiandole apocrine, e producono due tipi molto diversi di sudore. Entrambi i tipi sono inodore, ma il tipo di sudore che viene prodotto nelle ascelle e nell’inguine emana cattivi odori quando si combina con i batteri che si trovano normalmente sulla pelle.

Le ghiandole eccrine si trovano su gran parte del corpo, con una più ampia concentrazione sui palmi delle mani e nelle piante dei piedi, e si aprono direttamente sulla superficie della pelle. Le ghiandole apocrine si sviluppano nelle zone ricche di follicoli dei peli, come le ascelle e l’inguine, e si svuotano nel follicolo pilifero appena prima di aprirsi sulla superficie della pelle.

Quando la temperatura corporea si alza, le ghiandole eccrine secernono liquido sulla superficie della pelle e permettono di raffreddare il corpo man mano che il liquido evapora. Questo fluido che secernono è composto principalmente di acqua e sale.

Le ghiandole apocrine, invece, producono un liquido lattiginoso che di solito viene secreto quando si è sotto stress emotivo. Questo fluido è inodore fino a quando non si combina con i batteri che si trovano normalmente sulla pelle.

Se vi preoccupate per la sudorazione e l’odore del corpo, la soluzione può essere semplice: un antitraspirante o un deodorante.

Come agiscono gli antitraspiranti?

Gli antitraspiranti contengono composti a base di alluminio che bloccano temporaneamente i pori  e l’uscita del sudore, riducendo così la quantità di sudore che raggiunge la pelle.

I deodoranti invece possono eliminare l’odore, ma non la traspirazione. Sono di solito a base di alcol e trasformano la pelle in acida, il che la rende meno attraente per i batteri. I deodoranti spesso contengono fragranze e profumi destinati a mascherare l’odore.

Se gli antitraspiranti non aiutano a controllare il sudore, un medico può prescrivere una crema a a base di cloruro di alluminio. Per ottenere i migliori risultati, è consigliato applicare la crema durante la notte nelle aree più soggette a sudorazione. Gli antitraspiranti soggetti a prescrizione sono soluzioni forti che possono anche irritare la pelle, rendendola gonfia e pruriginosa.

I rimedi casalinghi contro la sudorazione

Esistono dei rimedi casalinghi e cambiamenti nello stile di vita che possono aiutare a ridurre la sudorazione del corpo.

  • Fare il bagno tutti i giorni: lavarsi regolarmente, soprattutto con un detergente antibatterico, riduce la crescita dei batteri sulla pelle.
  • Scegliere i vestiti giusti in base alle proprie esigenze: scegliere da indossare ogni giorno i tessuti naturali, come il cotone, lana e seta, che permettono alla pelle di respirare. Per la palestra o l’esercizio fisico, si dovrebbe preferire tessuti artificiali sviluppati per favorire l’umidità dalla pelle.
  • Applicare gli antitraspiranti di notte: al momento di coricarsi, applicare gli antitraspiranti ai palmi o le piante dei piedi.
  • Utilizzare tecniche di rilassamento: le tecniche di rilassamento come lo yoga, la meditazione o il biofeedback, possono insegnare a controllare lo stress che a sua volta provoca la traspirazione.
  • Cambiare la dieta: bevande contenenti caffeina e i cibi piccanti o maleodoranti possono far sudare di più o possono rendere più forte del solito l’odore del corpo. Eliminare questi alimenti può aiutare.

 

Mostra commenti
Di chi ci si innamora?
Di chi ci si innamora?
Gli esercizi per la riabilitazione della spalla
Gli esercizi per la riabilitazione della spalla
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Come rafforzare legamenti e cartilagini (in modo naturale)
Come rafforzare legamenti e cartilagini (in modo naturale)
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
Sesto senso? Il nostro cervello può prevedere le parole di un interlocutore
L’AIDS del ventunesimo secolo, la malattia di Chagas
L’AIDS del ventunesimo secolo, la malattia di Chagas
Lesioni cutanee e infiammazioni: perché il diabete può causare problemi alla pelle?
Lesioni cutanee e infiammazioni: perché il diabete può causare problemi alla pelle?