Cani da Pastore, le principali caratteristiche delle razze di questo gruppo

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 31 Maggio, 2023

Cani da Pastore, le principali caratteristiche delle razze di questo gruppo

I cani da pastore appartengono al Gruppo 1 "Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)" della classificazione ENCI e FCI. Questo gruppo include diverse razze di cani selezionate e addestrate per la pastorizia e la gestione del bestiame, nonché per proteggere i loro proprietari e il loro territorio.

I cani di queste razze si dividono in cani guardiani e cani conduttori, caratterizzati da grande energia e da una forte dedizione al lavoro. In questo articolo vediamo le caratteristiche principali dei cani da pastore e tutte le razze appartenenti a questo gruppo.

Caratteristiche dei cani da pastore

La maggior parte delle razze da pastore sono cani molto intelligenti e addestrabili per imparare nuovi comandi, dotati di una grande attenzione al territorio che proteggono con molta determinazione da predatori o da animali estranei. 

Molto attivi, con una grande energia e resistenza, questi cani sono in grado di lavorare anche per ore senza mostrare segni di affaticamento.

Sa essere un buon cane da guardia con una funzione protettiva, che non li chiama necessariamente all'attacco, ma sa essere anche un buon cane da compagnia. Leali e con un'acuta capacità di osservazione, mostrano un buon temperamento, docile, tranquillo e paziente.

Generalmente, il cane da pastore si affeziona a una sola persona che prende come suo punto di riferimento, anche se condivide volentieri con tutta la famiglia. 

Eccellenti negli sport canini, la loro natura conserva sempre lo spirito autonomo che li caratterizza come razze dedite al lavoro, e di cui conviene tener conto per capire e soddisfare le loro necessità, per lasciar sfogare le loro energie, stimolarli fisicamente e mentalmente.

I cani da pastore di oggi non lavorano più solo nella pastorizia come un tempo, pur conservando la loro natura. Molti cani di queste razze vengono impiegati anche come cani poliziotto oppure addestrati per prendere parte alle gare di agility dog o mobility dog.

Cani guardiani e cani da conduzione

Fin dagli albori, dalla preistoria, i cani da pastore ci affiancano nel lavoro della pastorizia, nella gestione delle greggi di pecore o della mandria di vacche al pascolo, distinguendosi in cani guardiani, o da protezione, e in cani da conduzione. Tutti accomunati da una forte dedizione al lavoro.

I cani guardiani appartengono a razze di taglia grande e forte, addestrati per difendere il bestiame da aggressioni e predatori. Tra questi, il Pastore Tedesco, il Pastore Maremmano Abruzzese, il Pastore del Caucaso, il Cane da Montagna dei Pirenei.

La loro natura è forte, indipendente, meno addestrabile, meno obbediente degli altri e per questa ragione meno adatta alla vita in casa. Non a caso vengono usati per fare la guardia al bestiame.

I cani da conduzione, invece, sono addestrati per lavorare con il bestiame, spingendolo o conducendolo. Questi cani sono spesso di razze più piccole e agili, di tipologia lupoide, come la razza dei Border Collie, Australian Cattle Dog, il Kelpie Australiano, il Corgi e altre. Questi cani vengono addestrati per seguire istruzioni verbali o gestuali del conduttore per muovere gli animali. 

I cani da conduzione sono molto vivaci e reattivi, selezionati per collaborare attivamente con le persone e spesso usati anche come cani da guardia e per la difesa personale.

Un'altra distinzione è quella relativa alla provenienza dei cani da pastore.

I cani da pastore di tipo Border originari della zona di confine tra Scozia e Inghilterra, noti per la loro intelligenza, energia e capacità di apprendimento. Sono spesso utilizzati per la gestione del bestiame, ma possono anche essere addestrati per altri compiti, come il recupero di oggetti e l'attività sportiva.

I cani da pastore di tipo continentale includono razze come il Pastore Tedesco, il Pastore Belga, il Pastore Olandese e il Pastore dei Pirenei. Sono noti per la loro grande intelligenza, fedeltà e capacità di addestramento, e sono spesso utilizzati come cani da lavoro o da difesa.

I cani da pastore di tipo meridionale includono razze come il Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese, il Cane da Pastore della Lessinia e il Cane da Pastore Bergamasco. Sono noti per la loro capacità di proteggere il bestiame dagli attacchi di predatori, come i lupi, e sono spesso utilizzati per la pastorizia in zone montuose.



Gli aspetti principali dei cani da pastore

  • Elevata intelligenza: i cani da pastore sono noti per essere molto intelligenti e addestrabili.
  • Forte istinto di guida: i cani da pastore sono stati selezionati per aiutare a guidare e gestire gli animali da fattoria, come pecore e capre. Hanno un forte istinto di guida e sono in grado di spostare e dirigere gli animali.
  • Grande resistenza fisica: il lavoro di pastore richiede molto sforzo fisico, quindi i cani da pastore sono solitamente cani molto resistenti, in grado di lavorare per molte ore senza mostrare segni di affaticamento.
  • Capacità di lavorare in modo autonomo: i cani da pastore sono noti per la loro capacità di prendere decisioni autonome. Ad esempio, possono imparare a distinguere tra gli animali da cortile che stanno lavorando e quelli che sono estranei e potenzialmente pericolosi.
  • Attitudine al lavoro di squadra: i cani da pastore sono solitamente addestrati per lavorare in squadra con altri cani o con i loro padroni. Sono in grado di coordinarsi con gli altri membri della squadra per raggiungere gli obiettivi.
  • Buon temperamento: i cani da pastore sono spesso noti per il loro temperamento paziente e amichevole.


Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Cane

577 articoli pubblicati

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Contenuti correlati
Cane crestato cinese che gioca
Cane crestato cinese: caratteristiche e cura

Il cane crestato cinese è una razza canina dall'aspetto particolare, ma cosa sapere prima di prenderne uno? Eccone i principali tratti fisici e caratteriali.

Piccolo Brabantino si affaccia dal finestrino della macchina
Piccolo Brabantino: le caratteristiche di questa razza

Il Piccolo Brabantino è una razza canina di origine belga molto apprezzata. Andiamo alla scoperta delle sue caratteristiche fisiche e del suo temperamento.